Gioia Tauro, nuovi aiuti per gli alluvionati

gioria tauro, aiuti

Questo post é stato letto 26650 volte!

di Raffaella Caruso

gioria tauro, aiuti
gioria tauro, aiuti

Ad undici giorni dall’esondazione del fiume Budello a Gioia Tauro, c’è ancora tanto da fare. Lo ricordiamo, era il primo pomeriggio del 2 novembre quando, a poco a poco, in seguito ad abbondanti piogge, gli argini del fiume hanno cominciato a cedere, fino a provocare un’alluvione dalla potenza elevatissima in zona Valle Amena e nei rioni adiacenti al letto del fiume. In meno di un’ora, la furia dell’acqua si è portata dietro abitazioni, autovetture, magazzini e tutto ciò che ha incontrato nel suo percorso distruttivo. Lasciando nello sgomento e nella paura di una tragedia sfiorata, gli abitanti delle strade colpite, oramai ridotte ad una piena di fango e detriti. Tanto da fare, dunque, per le famiglie che in quell’alluvione hanno perso tutto quello che avevano fino a pochi minuti prima dell’esondazione. Da quel momento i soccorsi non si sono mai fermati, e la solidarietà giunge quotidianamente da iniziative del Comune, dalla Croce rossa e anche da privati.

Oggi, nell’ambito della solidarietà dimostrata ai compaesani vittime dell’alluvione, un’iniziativa da parte della filiale di Gioia Tauro della catena di supermercati Conad ha fatto arrivare un autotreno carico di provviste alimentari. I fratelli Circosta, proprietari dell’esercizio commerciale, i quali il sindaco Renato Bellofiore ha ringraziato per aver promosso e realizzato l’iniziativa,  si prodigavano da giorni perché questo aiuto potesse realizzarsi.

In seguito ad accordi presi dalla Croce rossa del Comitato Regione Calabria con la sede centrale del noto marchio, questo è stato possibile e nelle prime ore della mattina sono giunti a destinazione gli aiuti richiesti. La merce sarà distribuita,  in base ad un elenco fornito dal Comune, dalla Croce rossa di Gioia Tauro con il responsabile Fabio Serpico, con la collaborazione della sezione femminile e dei Pionieri della Croce rossa di Palmi. La distribuzione avverrà dalle 15 di questo pomeriggio fino a sera e durante tutta la giornata di domani.

I volontari della Croce rossa della città, da giorni, avevano organizzato una distribuzione di indumenti nuovi per le famiglie colpite dall’alluvione, che riprenderà ogni martedì dalle 16 alle 18:30 presso la loro sede sulla statale 111. Per i soccorsi post-alluvione si è attivato il Coc ( Comitato operativo comunale), di cui la Croce rossa è parte integrante.

Questo post é stato letto 26650 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *