Giochi del Mare, Medicina e sport a Reggio Calabria

SIDARI-LUCCHETTA-PARRA

Questo post é stato letto 40220 volte!

SIDARI-LUCCHETTA-PARRA
SIDARI-LUCCHETTA-PARRA

La medicina fa passi avanti, raggiunge nuovi traguardi. E da Reggio Calabria, dove sono in corso di svolgimento i Giochi del Mare, il prof. Pier Francesco Parra, è stato chiaro: “Io sono un chirurgo pentito e credo che la chirurgia nello sport sia davvero l’ultima ratio. Sono convinto che un buon numero delle operazioni che oggi si fanno potrebbero essere evitate con dei trattamenti di laser di potenza. Questo farebbe risparmiare al sistema sanitario nazionale diversi milioni di euro e, al tempo stesso, migliorerebbe la condizione e i tempi di recupero dei pazienti. Sportivi e non”.

Parra, responsabile medico delle squadre nazionali di Coppa Davis e Fed Cup di tennis, ha negli anni collaborato con alcuni tra i più illustri nomi dello sport italiano: “A Reggio Calabria ho trovato colleghi preparati ed attenti, a loro ho raccontato dei miei studi sul laser e delle sue possibili applicazioni. La medicina tradizionale è ormai passata e datata, dal Sud Italia arrivano continue sollecitazioni positive”.

Queste le dichiarazioni del Prof. Parra, nel corso del convegno “La Medicina sportiva a Reggio Calabria: Stato dell’Arte”, svoltosi nella sala “Giuditta Levato” di Palazzo Campanella.

Vincenzo Sidari, direttore sanitario degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, parla di eccellenze: “Avere con noi il Prof. Parra è stata un’iniezione di positività. Cercheremo di fare tesoro di ciò che è stato detto nella giornata dedicata alla medicina applicata allo sport e, probabilmente, riusciremo a dare servizi sempre migliori ai nostri  pazienti”.

All’incontro sono intervenuti, inoltre, Domenico Pistone, Responsabile Medicina dello Sport – Asp 5 Territorio,Mariano Ventra, Responsabile Ambulatorio Traumatologia dello Sport “Azienda – Bianchi – Melacrino Morelli”, Pasquale Favasuli, Responsabile sanitario Reggina Calcio, Antonio Panuccio, Responsabile U.O.C. Fisiatria Azienda “Bianchi-Melacrino- Morelli”,Renato Capurro, F.M.S.I. – Riabilitazione Villa Aurora Reggio Calabria, Gaetano Topa, Responsabile U.O.C. Ortopedia e Traumatologia Azienda “Bianchi – Melacrino – Morelli”. In Candeloro Imbalzano, presidente commissione regionale bilancio e attività produttive e fondi comunitari. Presenti, inoltre, i calciatori, Antonino Barillà e Ivan Castiglia, e il campione di volley, Andrea Lucchetta, che ha consegnato le targhe al Prof. Pier Francesco Parra e al direttore sanitario, Vincenzo Sidari.

Questo post é stato letto 40220 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *