Francesca Pizzi fa un bilancio dell’attività della Divisione Calabria 2 del Kiwanis a chiusura dell’anno sociale 2011/12

Francesca Pizzi fa un bilancio dell’attività della Divisione Calabria 2 del Kiwanis a chiusura dell’anno sociale 2011/12

Francesca Pizzi 3

Francesca Pizzi 3

<<L’anno Kiwaniano appena concluso è stato un anno molto intenso, colmo di soddisfazioni, ma anche faticoso e non privo di difficoltà. Ho cercato di fare del mio meglio apprezzando l’aiuto concreto di tutti quei kiwaniani che non si sono risparmiati, delle Istituzioni che a vario titolo ci hanno supportati e degli organi d’informazione che hanno svolto un ruolo fondamentale nel dare risalto alle nostre attività contribuendo a diffondere la mission del Kiwanis che è quella di mettersi al servizio dei bambini del mondo>>.

Così il Luogotenente Governatore del Kiwanis Divisione Calabria 2, Francesca Pizzi, a chiusura dell’anno sociale 2011/2012.

<<Sono davvero soddisfatta e concludo quest’anno pervasa da un sentimento di profonda gratitudine verso il Kiwanis, per il cui tramite ho potuto dedicare un po’ del mio tempo a favore dei bambini e dei più deboli, riscoprendo la consapevolezza che è sempre più quello che si dà rispetto a ciò che si riceve. La mia gratitudine – afferma la Pizzi – va anche a tutte le persone che hanno lavorato con me, il Distretto tutto, ma anche la squadra di Divisione, i Club che mi sento di ringraziare in modo particolare per l’intensa, proficua e qualificata attività realizzata in questo anno sociale e tutti coloro che hanno voluto credere possibile una società migliore>>

Un bilancio altamente positivo, dunque, quello che Francesca Pizzi traccia per la Divisione Calabria 2 nell’anno sociale appena concluso.

Grande è stata, infatti, l’attenzione rivolta al service mondiale “Eliminate”, che ha l’obiettivo di debellare il tetano materno e neonatale in quei Paesi del mondo in cui è ancora causa di morte. A questo importante service sono state indirizzate alcune raccolte fondi con iniziative come “Un biglietto per una vita”, in collaborazione con Operama, che ha messo in scena al Teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria il Musical “Gitana” impegnandosi a destinare a tale service parte degli incassi.

All’Eliminate Project ha, però, contribuito in maniera decisiva il service divisionale “Kiwi for Kiwanis”, di cui la Divisione è davvero orgogliosa e che quest’anno – grazie al notevole impegno profuso da tutti i Club della Divisione Calabria 2 ed alla disponibilità dell’Azienda OP Monte di Polistena – ha consentito di superare la soglia degli 11mila euro, metà dei quali destinati al service internazionale ed il resto a service locali.

Tale impegno è valso l’assegnazione al LGT Francesca Pizzi della Walter Zeller Fellowship, un autorevole riconoscimento che il Kiwanis International conferisce a quanti si sono distinti “per il generoso contributo al Progetto Eliminate”.

Gli altri importanti riconoscimenti, quali il “Testimonial della Camera Regionale della Moda Calabria” ed il “Premio Santa Virginia Centurione Bracelli”, ricevuti dal Luogotenente per l’impegno nel sociale, <<sono senza dubbio da condividere con tutti i kiwaniani della Divisione – asserisce Francesca Pizzi – in quanto vanno ad affermare il ruolo e l’incidenza che un club service come il Kiwanis esercita nella comunità in cui opera>>.

Fra le ricorrenze irrinunciabili per il Kiwanis ricordiamo la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza celebrata assieme all’Unicef, partner del Kiwanis nel Progetto Eliminate, con un Convegno su “La Carta di Roma” che ha visto la partecipazione, in videoconferenza, del Chairman Internazionale del Progetto Eliminate, Randy Delay, e la presenza dell’oggi Governatore del Distretto Italia-San Marino del Kiwanis, Roberto Garzulli, nonché del Sindaco di Reggio Calabria, Demetrio Arena, dell’Assessore Provinciale alla Cultura e Legalità, Eduardo Lamberti Castronuovo e del Presidente dell’Unicef di Reggio Calabria, Pietro Marino.

Con il service “Favolando … Favole mangiando” preceduto dal convegno sulla sana alimentazione per i bambini, “Favoliamo…per un mangiar sano”, la Divisione Calabria 2 ha invece celebrato alla presenza del Presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, il “One-Day”, la Giornata Mondiale del Kiwanis davanti ad una platea composta quasi esclusivamente dai bambini di alcune scuole elementari di Reggio Calabria e provincia.

Nel bilancio delle attività di quest’anno va anche ascritta la nascita del nuovo Club Kiwanis “Fata Morgana – Città di Villa San Giovanni”,  che andrà ad arricchire la nostra Divisione e di cui, proprio in questi giorni, è stata celebrata la Charter Night alla presenza delle massime autorità kiwaniane del Distretto Italia-San Marino.

Grande soddisfazione il Lgt Francesca Pizzi esprime, poi, per l’accoglimento della candidatura della Città di Reggio Calabria quale sede della prossima Convention Distrettuale del Kiwanis, che si terrà nei giorni 5, 6 e 7 settembre 2013. <<Un grazie a quanti, assieme a me – asserisce Francesca Pizzi – hanno creduto in questo obiettivo e lavorato alacremente per raggiungerlo.>> Un traguardo che, simbolicamente, va a premiare quanto di buono la Divisione Calabria 2 ha fatto negli anni proiettandola nel futuro verso obiettivi sempre più ambiziosi al servizio dei bambini in stato di difficoltà.

<<Al  Luogotenente che dal 1° ottobre mi succederà alla guida della Divisione Calabria 2, Natale Praticò, l’augurio di un buon lavoro per il nuovo anno sociale, consapevole che la più grande soddisfazione per un Luogotenente è vedere che chi verrà dopo saprà fare bene e meglio di chi l’ha preceduto. Ed io sono certa – conclude la Pizzi – che il nuovo anno sociale vedrà portare avanti i valori kiwaniani ed elevare la qualità dei service sul territorio, con spirito di amicizia ed in sinergia fra tutti i Club della Divisione>>.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!