Elezioni Casagit, la Calabria conferma Lombardo e Cambareri

giornalisti-calabria

Questo post é stato letto 22000 volte!

giornalisti-calabria
giornalisti-calabria

da Giornalisti Calabria

Alle elezioni della Casagit, la Calabria taglia al secondo posto il traguardo della partecipazione al voto, confermando delegati all’Assemblea Nazionale Luisa Lombardo e Pier Paolo Cambareri ed eleggendo Francesca Travierso nella Consulta Regionale della Cassa autonoma di assistenza integrativa sanitaria dei giornalisti italiani.
Dei 231 giornalisti calabresi aventi diritto, hanno votato in 116, pari al 50,22%, con una percentuale inferiore soltanto alla Campania (56,16%). Protagonista assoluta della competizione elettorale è stata Luisa Lombardo, prima eletta con 114 voti su 116.

Trentottenne di Reggio Calabria, giornalista professionista dal 10 marzo 2005, è redattore esperto dell’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Calabria, fiduciario regionale e delegato uscente all’Assemblea Nazionale. Alle sue spalle, con 65 voti,  Pier Paolo Cambareri, 37 anni, di Vibo Valentia, giornalista professionista dal 20 luglio 2006, redattore ordinario del quotidiano “Calabria Ora”, delegato uscente all’Assemblea Nazionale. Lombardo e Cambareri faranno, inoltre, parte della Consulta Regionale della Casagit assieme a Francesca Travierso, 39 anni, di Crotone, giornalista professionista dal 16 settembre 2004, freelance e collaboratore del quotidiano “Gazzetta del Sud”. Per lei hanno votato 14 giornalisti calabresi.

Grazie alla loro elezione, la Calabria è la regione più giovane e più “rosa”. I tre candidati calabresi, hanno, infatti, un’età media di 38 anni e due di essi sono donne. Due primati assoluti in Italia, oltre a quello della partecipazione al voto che, da sempre, contraddistingue i giornalisti calabresi.
Nei prossimi giorni la Consulta Regionale si riunirà per eleggere il fiduciario Casagit della Calabria. Soddisfazione per la straordinaria partecipazione al voto, viene espressa dal segretario regionale del Sindacato Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, vicesegretario nazionale Fnsi e coordinatore nazionale di “Stampa Libera e Indipendente”.

“Il risultato ottenuto – afferma Parisi – premia il prezioso lavoro svolto dalla Consulta Regionale della Casagit, in sinergia con il Sindacato Giornalisti della Calabria, in un settore delicato come quello dell’assistenza sanitaria integrativa. Un lavoro che ha portato all’ampliamento ed alla qualificazione dei servizi, grazie all’attivazione di nuove convenzioni stipulate con specialisti, studi medici e strutture sanitarie”.

“In Calabria, insomma, la Casagit c’è. E funziona”, sottolinea Carlo Parisi ricordando che a confermarlo ci sono i dati relativi ai soci iscritti ed ai servizi prestati, ma anche le pubbliche attestazioni da parte del presidente nazionale Daniele Cerrato che, proprio a Reggio Calabria, ha recentemente affermato che “se il sistema funzionasse ovunque come accade in Calabria, si risparmierebbe tempo, denaro e saremmo tutti più felici, soci e dirigenti”.

I RISULTATI REGIONE PER REGIONE
http://www.casagit.it/casagit/it/Speciale_Elezioni/index.html#index1

I DATI DI AFFLUENZA IN ITALIA
http://www.casagit.it/repository/ContentManagement/node/N1301746214/CASAGIT_Report%20Affluenza%20Giornaliero_AFFLUENZA%20FINALE_2013_06_10.pdf

Questo post é stato letto 22000 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *