De Gaetano: “Regione e Governo intervengano per i danni causati dalle mareggiate”

Questo post é stato letto 24590 volte!

L’ondata di maltempo, abbattutasi sulle coste calabresi, ha causato ingenti danni al Lungomare Falcomatà ed a strutture di operatori turistici siti lungo il tratto di costa cittadino. Reggio Calabria risulta fra le zone più duramente colpite dalle mareggiate delle ultime ore.

La violenza degli eventi naturali, oltre ai danni materiali, ha praticamente decretato la chiusura anticipata della stagione estiva, assestando un duro colpo alla già di per sé martoriata economia cittadina, che ha nelle strutture dei Lidi e delle attività collocate sul Lungomare, uno dei suoi centri vitali. Un Lungomare impraticabile, anche solo per pochi giorni, metterebbe veramente in ginocchio l’economia di Reggio Calabria.

Per queste ragioni, chiediamo al Governo e alla Regione di attivarsi affinché venga decretato lo stato di calamità naturale per Reggio Calabria, come già successo per altri Comuni in circostanze simili.

Inoltre chiediamo alla Regione Calabria che si adoperi per le sue competenze e, quantificati al più presto i danni, possa stanziare, con la massima urgenza, delle somme per mettere riparo alle devastazioni causate dall’improvvisa ondata di maltempo. Ci auguriamo che la Città di Reggio Calabria, in un momento così travagliato della sua storia, non venga lasciata sola ad affrontare emergenze di tali portata.

Nino De Gaetano
Consigliere regionale PD

Questo post é stato letto 24590 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *