Conferenza stampa Luca Gallo, gli obiettivi

Conferenza stampa Luca Gallo, gli obiettivi

Conferenza stampa Luca Gallo: tanti i presenti questa mattina. L’onda amaranto continua a travolgere le tifoserie che finalmente tornano a sognare.

Conferenza stampa Luca Gallo – Obiettivo serie B

Questa mattina si è tenuta la prima conferenza stampa del patron Luca Gallo. Nel suo intervento ha voluto raccontare le speranze della nuova Reggina 1914.

Tra gli obiettivi del Presidente Luca Gallo c’è sicuramente la serie B. “Io voglio tutto subito, voglio vincere subito. […] Io sto spendendo – ha detto Gallo – e voglio far ritornare la Reggina dove le compete. I tifosi della Reggina devono essere indignati di fronte al pensiero di stare in serie C perché la piazza non è da questa categoria”. Le ultime scelte di mercato sembrano confermare proprio questo piano.

“Baclet – ha aggiunto – è un bel giocatore e non è un segreto che è un profilo di nostro gradimento ma, lavoreremo anche in altri settori. La difesa va infatti migliorata”.

L’acquisizione del club

“La trattativa per l’acquisizione del club è durata tre ore – ha spiegato. Mercoledì 12 dicembre l’avvocato Iiriti ha chiamato un suo collega amico, che non faceva parte della Reggina. Prima c’era stata tra di noi un’interlocuzione, in cui mi era stato chiesto se avevo intenzione di rilevare il club in condizioni precarie. Mi sono subito reso disponibile perché mio padre e mia madre sono calabresi e con il cuore ho subito deciso di intervenire. Il contatto reale tra l’avvocato e la dirigenza Praticò è avvenuto esattamente il 18 dicembre. Io ho parlato per la prima volta con la precedente proprietà il 21 dicembre”.

Il Settore giovanile

Grandi aspettative per il Presidente Gallo anche nel settore giovanile. “Il mio sogno è far crescere nel settore giovanile un nuovo Totti o Baresi che nasca e muoia come calciatore nella nostra squadra”. Il discorso si sposta quindi sulle strutture: “Il Sant’Agata è la casa della Reggina e ce ne riapproprieremo. Lo renderemo migliore. Per quanto riguarda lo Stadio Granillo siamo sulla stessa lunghezza d’onda e parleremo con le istituzioni”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!