Condofuri (Rc), si é tenuto il Forum permanente del terzo settore

di Gianfranco Marino

Si è tenuta qualche giorno addietro presso il Centro Giovanile Padre Valerio Rempicci di Condofuri la seconda riunione tra le organizzazioni del terzo settore operanti nell’Area grecanica. “Con questo secondo incontro – dice Mario Alberti della Cooperativa Rinascita – poniamo le basi per la nascita del Forum permanente delle organizzazioni del terzo, una novità assoluta che ci auguriamo segni una svolta nel modo di concepire il ruolo del terzo settore. Da un’analisi effettuata – prosegue Alberti –  è emersa l’importanza del terzo settore nella fase di programmazione e co-progettazione dei piani riguardanti prestazioni e servizi. Altra questione molto importante – prosegue Alberti – è quella del ruolo prettamente politico del costituendo forum, un ruolo che dovrà essere propositivo, di vigilanza ed interlocuzione con gli Enti Pubblici Locali, provinciali e regionali, nonché con quella larga fetta di cittadinanza attiva che intende puntare sui servizi al cittadino come volano di crescita civile e sociale. Il terzo settore – prosegue – è ormai unanimemente riconosciuto come un interlocutore fondamentale per il territorio, la società civile e le istituzioni locali. Diversi interventi legislativi dell’ultimo decennio, a partire dalla legge 328/2000, passando per la riforma del Titolo V della Costituzione, e dai diversi Piani Sanitari e Sociali di carattere nazionale e regionale, individuano nel terzo settore un attore imprescindibile per la costruzione dello stato sociale sulla base del principio di sussidiarietà orizzontale di cui all’art.118 della Costituzione. La legge 328, in particolare, nel tentativo di innescare un processo di profonda innovazione nella cultura italiana delle politiche sociali, ha introdotto, in relazione al terzo settore, alcuni principi di riferimento fondamentali, ovvero che il ruolo del terzo settore va agevolato ed i soggetti pubblici debbono promuovere azioni per il sostegno e la qualificazione dei soggetti operanti al suo interno. Il terzo Settore dell’area Grecanica ha dunque deciso di attivarsi per costruire un percorso finalmente unitario volto alla determinazione di linee di intervento condivise. Le organizzazioni aderenti – conclude Alberti – hanno deciso di avviare un processo di crescita comune che giunga a proporre la propria rappresentanza quale imprescindibile attore di concertazione per la definizione delle politiche sociali e sanitarie della zona. Da qui la nascita del Forum Distrettuale del Terzo Settore dell’Area Grecanica, suggellata presso il Contro Giovanile Padre Rempicci di Condofuri con la firma del Patto Etico di Responsabilità.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!