La compagnia di ballo “Arte in movimento“ apre le danze al “Cilea”

La compagnia di ballo “Arte in movimento“ apre le danze al “Cilea”

Il teatro “Cilea” riapre le sue porte alla danza e lo fa con i giovani della compagnia di ballo “Arte in movimento”. Il prossimo 19 Giugno alle ore 21, la culla dell’arte reggina tornerà a risplendere con i suoi talenti grazie al meticoloso lavoro della direttrice artistica e coreografa Giusy Bolaffi abile a portare in scena 45 ballerini di tutte le età. A condurre la serata con ingresso rigorosamente gratuito (gli inviti possono essere ritirati presso la scuola danza “Arte in Movimento”) la giornalista Eva Giumbo che tra una coreografia e l’altra, lascerà anche spazio al simpatico intermezzo del comico reggino Jo Kattolo. Due ore di puro spettacolo caratterizzato da splendide coreografie sulle melodie di “Just give me a reason”, “Military girl”, “La Bella e la Bestia”, “Klingande”, balletto che vedrà impegnata insieme agli allievi, la nota coreografa Bolaffi per poi fare un salto nel mondo dell’Hip Hop, tango e tanto altro ancora.

“Il saggio non è una competizione, non è l’unico obiettivo di un anno di lavoro, ma è un traguardo importante. Per questo, abbiamo scelto un programma variegato per dare un valore aggiunto al grande lavoro svolto dagli allievi che, con grande entusiasmo, si sono avvicinati al mondo della danza – afferma la coreografa Bolaffi – E poi riaprire il teatro Cilea, dopo mesi di chiusura, è una grande sfida per noi che riusciremo a vincere. La serata vedrà tutti gli allievi dai quattro ai 21 anni, cimentarsi in brani di repertorio classico e coreografie di danza contemporanea”.

L’evento è quindi, il risultato di un lavoro costante, metodico, paziente di una giovane coreografa che, quotidianamente, rafforza il carattere, sviluppa il senso di responsabilità e aumenta lo spirito di gruppo. Giusy sin da quando era bambina voleva ballare e col tempo, ha raggiunto importanti traguardi grazie anche a corsi di aggiornamento e stage formativi con noti ballerini del panorama nazionale e internazionale come Kledi Kadiu e Karmine Verola.

Forza di volontà, caparbietà, coraggio e capacità di potersi mettere in gioco sono componenti che renderanno appagante l’esperienza del saggio della compagnia “Arte in movimento” pronta a riportare l’arte dentro il teatro “Francesco Cilea” stregando l’attento pubblico reggino.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!