Chiesti 21 anni di carcere genitori Maria Concetta Cacciola

Chiesti 21 anni di carcere genitori Maria Concetta Cacciola

La condanna a 21 anni di reclusione è stata chiesta dal procuratore di Palmi Giuseppe Creazzo nei confronti dei genitori e del fratello di Maria Concetta Cacciola, la testimone di giustizia suicidatasi nel 2011.

I tre, Michele e Giuseppe Cacciola, 55 e 32 anni, e Anna Rosalba Lazzaro (49), sono accusati di maltrattamenti in famiglia seguiti da suicidio e violenza per costringere la donna a ritrattare e quindi a commettere falsa testimonianza e favoreggiamento.

(ANSA)

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!