Calcio a 5 CSI, la Falegnameria Mandaglio al primo posto del girone

Questo post é stato letto 22470 volte!

Protagonisti  il Fair Play e il sano divertimento
Si chiude con successo la prima Edizione del campionato di calcio a 5 Csi – Girone di Cittanova. La Falegnameria Mandaglio ha chiuso al primo posto che grazie alla classifica avulsa ha avuto la meglio sulle altre due società; la Nuova Piazza e la Polizia di Gioia Tauro, che hanno chiuso a quota 24 punti. Il campionato CSI,diretto dal gruppo arbitri del Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano, è stato un esempio significativo di come si può fare sport in Calabria. Il Centro Zona CSI della Piana, guidato da Alessandro Surace, ha dimostrato come l’organizzazione, la partecipazione e soprattutto la serietà nel rispetto delle regole e dei principi CSI ,possono essere i pilastri per una sana e significativa attività sportiva.
Adesso spazio ai play off con la Nuova Piazza e la Polizia di Gioia Tauro che si affronteranno nella finale. Tre le squadre che parteciperanno alle Finali Provinciali CSI che si svolgeranno presso il Centro Sportivo “Sporting Bocale” domenica 30 Maggio a partire dalle ore 9.00 dove saranno impegante anche due compagini del girone di Bocale (Bocale e Pgs Olimpia 2000) e una squadra del girone di Melito (Arte Sacra Cormaci).
La vincente del Fase Provinciale si contenderà il titolo Regionale a Giugno nelle finali Regionali di categoria.
“Il lavoro che stiamo facendo sul territorio della Piana è davvero significativo. Il calcio,sempre al centro delle cronache locali per atteggiamenti di violenza, – ha dichiarato il presidente provinciale CSI Paolo Cicciù – deve ritrovare la sua vera vocazione: l’aggregazione e il divertimento. Il CSI vuole diffondere questi valori attraverso una pratica sportiva di qualità ma soprattutto di alto valore morale. Siamo riusciti a promuovere un campionato di calcio a 5 che ha visto primeggiare il rispetto delle regole e delle persone. Un ringraziamento va alle undici società che in questi mesi hanno condivido con noi questi valori”.
Intanto,dal prossimo autunno tantissime società della Piana sono già pronte a far parte della famiglia CSI.
Calcio a 5 over 40
Manca poco alla fine del campionato che ha visto ben otto squadre sfidarsi in partite avvincenti e corrette. Il risultato del match tra Immacolata Melitese e San Luca A decreterà la vincitrice di questo torneo in quanto molto dipenderà dalla posizione in classifica che, al momento vede in testa l’Ortì La Parabola a quota 14. Il San Luca ha due risultati su tre in quanto in caso di pareggio raggiungerà in coabitazione la vetta, ma otterrà la vittoria in virtù degli scontri diretti.
Ultima giornata
San Cosma e Damiano Bocale-Immacolata Melitese 3-9
Sporting Club-Terreti 11-2
Ortì La Parabola- San Cosma e Damiano Bocale 10-4
Sporting Club- San Luca B da disputare
Immacolata Melitese-San Luca A da disputare
Classifica
Ortì la Parabola 14, San Luca A 13, Immacolata Melitese 11*, Sporting Bocale 9*, Pgs Olimpia 8, *,  Terreti 8, S.Cosma e Damiano Bocale 4*, San Luca B 1**
PLAY OFF FEMMINILE C5
Sarà necessaria gara 3, in campo neutro, per decretare la quarta semifinalista del campionato femminile. Infatti, l’Immacolata Melitese ha espugnato il palazzetto dello sport di Locri pareggiando i conti con le avversarie. 4-2 il risultato finale per Nucera e compagne. La vincente se la vedrà con l’Olimpia Bagnara. Il Sant’Ilario, invece, supera di misura il Number One Brancaleone e passa il turno dove affronterà il Prater che batte, non senza fatica, il Soccer Lady in un match molto combattuto risolto nei minuti finali.
Quarti di finale ritorno
Sant’Ilario dello Ionio-Number One Brancaleone 3-2
Amatrici Locri-Melitese 2-4
Prater-Soccer Lady 4-3
S.Caterina-Olimpia Bagnara 2-5
Semifinale
Sant’Ilario dello Ionio-Prater
Olimpia Bagnara-Amatrici Locri/Melitese
CALCIO A 5 MASCHILE
Spazio ai play off dell’Oratorio Cup open 15. Dopo un’avvincente stagione che ha visto la partecipazione di ben 28 formazioni al via, è tempo degli scontri tra le migliori 20 squadre che si contenderanno la vittoria finale. La formula adottata dal Csi prevede lo scontro ai sedicesimi di finale delle migliori squadre alle quali si è aggiunta anche la SM. Candelora B in quanto vincitrice della Coppa Fair Play. Un bel traguardo per la compagine reggina che si è distinta sul campo per l’ottimo comportamento. Le vincitrici, invece, dei rispettivi tre gironi, più la migliore seconda, “salteranno” i primi due turni di scontri diretti rientrando nella manifestazione direttamente ai quarti di finale. Intanto, il primo turno prevede qualche match dove non sono escluse le sorprese come nel caso di G.Paolo Archi-S.Alessio e S.Luca A-Arangea. Il S.Caterina B, invece, non avrà vita facile contro la SS Immacolata Melitese, seconda nel premio “Fair Play” mentre equilibrato sarà l’incontro S.M. Candelora A-Soccorso.
Sedicesimi di finale
San Paolo A- Pgs Universal Villa S.G.
S.M. Candelora A-Soccorso
S.Luca A-Arangea
S.Caterina B-SS Immacolata Melitese
S.M. Cattolica dei Greci-S.Pio X
S.Giorgio Extra-Mosorrofa
G.Paolo Archi-S.Alessio
S.Caterina A-S.M. Candelora B
Pagina a cura di Francesco Iriti

Protagonisti  il Fair Play e il sano divertimento   Si chiude con successo la prima Edizione del campionato di calcio a 5 Csi – Girone di Cittanova. La Falegnameria Mandaglio ha chiuso al primo posto che grazie alla classifica avulsa ha avuto la meglio sulle altre due società;la Nuova Piazza e la Polizia di Gioia Tauro, che hanno chiuso a quota 24 punti. Il campionato CSI,diretto dal gruppo arbitri del Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano, è stato un esempio significativo di come si può fare sport in Calabria. Il Centro Zona CSI della Piana, guidato da Alessandro Surace, ha dimostrato come l’organizzazione, la partecipazione e soprattutto la serietà nel rispetto delle regole e dei principi CSI ,possono essere i pilastri per una sana e significativa attività sportiva.Adesso spazio ai play off con la Nuova Piazza e la Polizia di Gioia Tauro che si affronteranno nella finale. Tre le squadre che parteciperanno alle Finali Provinciali CSI che si svolgeranno presso il Centro Sportivo “Sporting Bocale” domenica 30 Maggio a partire dalle ore 9.00 dove saranno impegante anche due compagini del girone di Bocale (Bocale e Pgs Olimpia 2000) e una squadra del girone di Melito (Arte Sacra Cormaci).La vincente del Fase Provinciale si contenderà il titolo Regionale a Giugno nelle finali Regionali di categoria.“Il lavoro che stiamo facendo sul territorio della Piana è davvero significativo. Il calcio,sempre al centro delle cronache locali per atteggiamenti di violenza, – ha dichiarato il presidente provinciale CSI Paolo Cicciù – deve ritrovare la sua vera vocazione: l’aggregazione e il divertimento. Il CSI vuole diffondere questi valori attraverso una pratica sportiva di qualità ma soprattutto di alto valore morale. Siamo riusciti a promuovere un campionato di calcio a 5 che ha visto primeggiare il rispetto delle regole e delle persone. Un ringraziamento va alle undici società che in questi mesi hanno condivido con noi questi valori”. Intanto,dal prossimo autunno tantissime società della Piana sono già pronte a far parte della famiglia CSI.
Calcio a 5 over 40Manca poco alla fine del campionato che ha visto ben otto squadre sfidarsi in partite avvincenti e corrette. Il risultato del match tra Immacolata Melitese e San Luca A decreterà la vincitrice di questo torneo in quanto molto dipenderà dalla posizione in classifica che, al momento vede in testa l’Ortì La Parabola a quota 14. Il San Luca ha due risultati su tre in quanto in caso di pareggio raggiungerà in coabitazione la vetta, ma otterrà la vittoria in virtù degli scontri diretti.Ultima giornataSan Cosma e Damiano Bocale-Immacolata Melitese 3-9Sporting Club-Terreti 11-2Ortì La Parabola- San Cosma e Damiano Bocale 10-4Sporting Club- San Luca B da disputareImmacolata Melitese-San Luca A da disputare
ClassificaOrtì la Parabola 14, San Luca A 13, Immacolata Melitese 11*, Sporting Bocale 9*, Pgs Olimpia 8, *,  Terreti 8, S.Cosma e Damiano Bocale 4*, San Luca B 1**

PLAY OFF FEMMINILE C5Sarà necessaria gara 3, in campo neutro, per decretare la quarta semifinalista del campionato femminile. Infatti, l’Immacolata Melitese ha espugnato il palazzetto dello sport di Locri pareggiando i conti con le avversarie. 4-2 il risultato finale per Nucera e compagne. La vincente se la vedrà con l’Olimpia Bagnara. Il Sant’Ilario, invece, supera di misura il Number One Brancaleone e passa il turno dove affronterà il Prater che batte, non senza fatica, il Soccer Lady in un match molto combattuto risolto nei minuti finali.
Quarti di finale ritornoSant’Ilario dello Ionio-Number One Brancaleone 3-2Amatrici Locri-Melitese 2-4Prater-Soccer Lady 4-3S.Caterina-Olimpia Bagnara 2-5
Semifinale Sant’Ilario dello Ionio-PraterOlimpia Bagnara-Amatrici Locri/Melitese
CALCIO A 5 MASCHILESpazio ai play off dell’Oratorio Cup open 15. Dopo un’avvincente stagione che ha visto la partecipazione di ben 28 formazioni al via, è tempo degli scontri tra le migliori 20 squadre che si contenderanno la vittoria finale. La formula adottata dal Csi prevede lo scontro ai sedicesimi di finale delle migliori squadre alle quali si è aggiunta anche la SM. Candelora B in quanto vincitrice della Coppa Fair Play. Un bel traguardo per la compagine reggina che si è distinta sul campo per l’ottimo comportamento. Le vincitrici, invece, dei rispettivi tre gironi, più la migliore seconda, “salteranno” i primi due turni di scontri diretti rientrando nella manifestazione direttamente ai quarti di finale. Intanto, il primo turno prevede qualche match dove non sono escluse le sorprese come nel caso di G.Paolo Archi-S.Alessio e S.Luca A-Arangea. Il S.Caterina B, invece, non avrà vita facile contro la SS Immacolata Melitese, seconda nel premio “Fair Play” mentre equilibrato sarà l’incontro S.M. Candelora A-Soccorso.
Sedicesimi di finaleSan Paolo A- Pgs Universal Villa S.G.S.M. Candelora A-SoccorsoS.Luca A-ArangeaS.Caterina B-SS Immacolata MeliteseS.M. Cattolica dei Greci-S.Pio XS.Giorgio Extra-MosorrofaG.Paolo Archi-S.AlessioS.Caterina A-S.M. Candelora B

Pagina a cura di Francesco Iriti

Questo post é stato letto 22470 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *