Cala il sipario sugli eventi estivi di Bruzzano Zeffirio (RC)

Cala il sipario sugli eventi estivi di Bruzzano Zeffirio (RC)

Si è concluso con successo il ricco palinsesto di eventi che hanno caratterizzato l’estate di Bruzzano Zeffirio, piccolo centro nell’entroterra reggino.

L’estate Bruzzanese

L’estate Bruzzanese è iniziata con le giornate ecologiche dal 4 luglio al 1° agosto. Si è trattata di un’iniziativa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale hanno coinvolto le vie del centro, l’antico borgo di Rocca Armenia, la frazione Motticella e la contrada Cumbito. Ha visto la partecipazione anche dei cittadini alle operazioni di pulizia di erbacce e sterpaglie per le strade principali.

A Bruzzano protagonista anche la cultura.Con iniziative che hanno animato l’antico centro storico di Bruzzano Vetere, sede ormai di molti appuntamenti culturali dell’estate. Ed anche meta turistica molto apprezzata dai turisti, che proprio durante il periodo estivo, giungono ad ammirare la leggendaria Rocca Armenia e l’arco dei Principi di Carafa.

I Convegni

Il 3 agosto ha visto il convegno “magia superstizione e tarantola”. Un evento Culturale organizzato con l’Associazione Ausonia presieduta dal dott. Fortunato Zappia, il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Bruzzano e la collaborazione dell’Oratorio Angelo Blu Anspi. Hanno partecipato diversi ospiti fra i relatori come:

  • Lucia Licciardello
  • Vincenzo De Angelis
  • Francesco Pisani
  • Sebastiano Stranges.

Un appassionante convegno intervallato conclusosi con una ricca degustazione di prodotti tipici locali che ha visto numerosi partecipanti, molti fra i quali turisti e residenti dell’intera provincia.

Il 12 agosto è stata la volta del convegno “La luna a tutto tondo”. Evento Culturale organizzato dalla Pro Loco e dall’Associazione Ausonia nel magico scenario del teatro greco del borgo antico: Alla conferenza hanno partecipato, fra i relatori, portando  i saluti Istituzionali:

  • Il Sindaco di Bruzzano Zeffirio Giuseppe Cuzzola
  • il Presidente della Pro Loco di Bruzzano Giuseppe Martino.

Al dibattito hanno presieduto:

  • Fortunato Zappia (Presidente dell’Associazione Ausonia)
  • G. Dibilio
  • A. Misiano
  • F. Giordano
  • A. Zappia
  • F. Pisani.
  • Vincenzo Zappia

La serata è stata allietata dalla partecipazione della giovane artista e cantante Mariella Sculli che insieme alla sua band ha allietato la serata con momenti di intervallo musicale.

Altri eventi

Il 18 agosto nella storica Piazza Leopoldo Franchetti si è svolta la “Festa dell’emigrante” che ha visto il concerto della cantautrice Calabrese Teresa Merante. E’ stata una serata all’insegna del sano divertimento, della buona musica e la tradizione popolare.

Il 31 agosto presso la piazzetta Leopoldo Franchetti si è svolta la presentazione del romanzo “Gramigna” dell’autore Fortunato Martino. ha visto la partecipazione del

  • Sindaco di Bruzzano Giuseppe Cuzzola
  • Presidente della Pro Loco di Bruzzano Giuseppe Martino

Loro hanno aperto con i saluti ai presenti.

Hanno partecipato fra i relatori

  • Fortunato Zappia
  • Franco Blefari
  • Vincenzo De Angelis

Con la partecipazione straordinaria di Sebastiano Stranges.

Festeggiamenti in onore della Maria SS della Catena

Il 4 settembre spazio ai festeggiamenti in onore della Maria SS della Catena. Quest’anno grazie all’impegno della Pro Loco di Bruzzano con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale hanno organizzato un concerto di musica etno-popolare con l’esibizione dei Filìa. Special guest Domy Gentile (giovane cantautore neomelodico di Bruzzano)

La sera seguente a chiudere i festeggiamenti civili è stato il tradizionale ballo del ciuccio preceduto da qualche minuto di spettacolo pirotecnico e serata piano bar nella piazzetta del paese.

Patrocinio Amministrazione Comunale di Bruzzano

Tutti gli eventi sono stati patrocinati dall’Amministrazione Comunale di Bruzzano. E supportati anche dai cittadini di Bruzzano che non hanno esitato a dare il loro contributo per la buona riuscita degli eventi. In particolare dei festeggiamenti civili in onore della Patrona Maria SS della Catena.

La Pro Loco di Bruzzano Zeffirio nella persona del suo Presidente Giuseppe Martino ha rivolto i suoi ringraziamenti alle forze dell’ordine dei Carabinieri della stazione di Bruzzano Zeffirio che hanno presidiato e vigilato in ogni singola manifestazione, che si è svolta nel rispetto delle norme anticovid, previste dai regolamenti nazionali in materia di eventi pubblici.

Carmine Verduci

Nato a Brancaleone nel 1984, ha frequentato l'istituto d'arte di Locri. Artista e scrittore, ama la musica, la natura, la fotografia, la storia delle leggende Calabresi e dell'archeologia. Si occupa di divulgazione e promozione culturale dell'area grecanica e locridea, attraverso l'organizzazione di eventi culturali nella propria città e sul territorio.