Brevi di cronaca

operazione carambola

Questo post é stato letto 19000 volte!

carabinieri
carabinieri

14 giugno 2012, in Gioiosa Jonica (RC), C. F. impiegato e tecnico telecom, denunciava ai carabinieri il furto di 420 metri di cavo di rame, in contrada prisdarello del comune gioiosa jonica, ad opera di ignoti. Il danno quantificato in € 6.000,00.

14 giugno 2012, in Locri (RC), ignoti esplodevano n. 5 colpi di arma da fuoco sulla porta d’ingresso dell’esercizio commerciale di proprietà di s. m. t. commerciante. Immediato sopralluogo dei Carabinieri consentiva di rinvenire e repertare n. 3 ogive, cal. 7,65. Indagini in corso al fine di comprendere il movente del gesto ed individuarne i responsabili.

14 giugno 2012, in Bianco (RC), militari i carabinieri (vv), nel corso di un predisposto servizio di rastrellamento, rinvenivano, su un terreno demaniale, n. 11 (undici) piante di canapa indiana, dall’altezza media di cm.150. La coltivazione veniva estirpata e distrutta sul posto.

14 giugno 2012, in San Giorgio Morgeto (RC), M. P. bracciante agricolo, presentava ai Carabinieri querela contro ignoti per minacce di morte contenute in una busta pervenutagli via posta. Indagini in corso.

14 giugno 2012, in Rosarno (RC), due malviventi con volto travisato, di cui uno armato di pistola, facevano irruzione all’interno della locale sub – agenzia di assicurazioni gestita da C. D. Occorso malviventi, sotto la minaccia dell’arma, costringevano il titolare a consegnare la somma contante di euro 4.000 circa costituenti l’incasso della giornata, dandosi subito dopo alla fuga a piedi per le vie circostanti. Indagini a cura Carabinieri.

14 giugno 2012, in Sinopoli (Rc), i carabinieri, notificavano ordinanza di custodia cautelare emessa da tribunale Reggio Calabria a Italiano Domenico cl. 87, pregiudicato, il quale, a seguito di controllo del territorio avvenuto anno 2011 in Sinopoli, non ottemperava all’alt imposto dai militari operanti mentre si trovava alla guida propria autovettura.

14 giugno 2012, in Cinquefrondi c. A. denunciava ai Carabinieri che ignoti, corso nottata, danneggiavano, vetro lunotto posteriore autovettura in suo uso. Movente allo stato non accertato. Indagini in corso.

14 giugno 2012, in Fiumara (Rc), località Croce, ignote persone incendiavano autovettura proprietà S.C. cl. 48 L’autovettura, parcheggiata pubblica via, rimaneva completamente distrutta dalle fiamme. Indagini a cura dei Carabinieri.

Questo post é stato letto 19000 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *