Brancaleone a Matera con Kalabria Experience

Brancaleone a Matera con Kalabria Experience

eadv

Si è conclusa con successo la prima tappa extra-regionale del progetto Kalabria Experience tour 2016. Emozioni condivise con 58 partecipanti da tutta la provincia di Reggio Calabria che hanno scelto di vivere un giorno a Matera e un giorno ad Altamura. “Valorizzare il territorio significa condividerne tutti gli aspetti e facendo scuola anche in altri luoghi. Proprio per questo la scelta di organizzare una gita così fuori dai nostri canoni del progetto”. Così esordisce il Presidente della Pro Loco di Brancaleone, Carmine Verduci.

Le rappresentanze di tutta la provincia di Reggio Calabria – Reggio Calabria, Roccaforte del Greco, Condofuri, Melito di Porto Salvo, Bova Marina, Palizzi, Brancaleone, Staiti, Bruzzano Zeffirio, Ardore, Roccella j., Riace – hanno preso parte all’iniziativa organizzata da Kalabria Experience Tour fuori dai confini territoriali calabresi, a Matera, in Basilicata. All’indomani del riconoscimento del progetto da parte del Consiglio Regionale della Calabria, della Presidenza della Provincia di Reggio Calabria e del Parco Nazionale d’Aspromonte, si è svolto il 14 e 15 maggio 2016 un week-end nella città dei sassi “che – informa il Presidente della Pro Loco di Brancaleone, Carmine Verduci – ha lasciato tutti di stucco per la bellezza e l’organizzazione a livello turistico del centro storico”.

Kalabria Experience Tour, progetto nato nel 2015 si propone come modello di rilancio del turismo locale oltre che attrattore per il turismo fuori stagione, porta avanti senza sosta ed offrendo al pubblico un modello di aggregazione sociale che passa attraverso i canoni che regolano la vita di una Pro Loco protesa verso il rilancio del Comune dove essa opera e cooperando con tutte le associazioni del territorio. “Sono infatti tanti gli scambi culturali – continua Verduci – avvenuti negli ultimi anni, e adesso è arrivato il momento di offrire di più, non solo agli associati ma anche a chi sta seguendo le tappe del progetto che spesso provengono da fuori regione per ammirare borghi, colline e montagne del nostro entroterra Grecanico e della locride.

Matera è stata fortemente voluta – prosegue Verduci – perché rappresenta l’espressione storico-antropologica della nostra Brancaleone Antica, che dopo le recenti scoperte fatte da me e Sebastiano Stranges durante le consuete ricognizioni, di altre grotte rupestri finora sconosciute, ci ha dato modo di comprendere che l’antico abitato è stato molto simile alla tipologia urbana di Matera. Matera che è diventata capitale della cultura 2019 e che è passata da Città della vergogna a città della cultura con i suoi sassi che richiamano migliaia di turisti da tutto il globo. Come Brancaleone Vetus che grazie ad un importante lavoro di marketing che la Pro-Loco sta conducendo da 4 anni a questa parte, sta vivendo un periodo di forte attrazione turistica, è stato necessario conoscere la realtà di Matera per comprendere come un borgo possa essere un attrattore per il territorio tutto. Per questa ragione Kalabria Experience non è solo trekking ed escursioni ma è anche un modo per vivere esperienze intese come accrescimento culturale di un individuo che deve necessariamente comprendere altre realtà più affermate. Un ringraziamento – conclude Verduci – per l’organizzazione della gita a Matera lo faccio ai soci: Antonio Scammacca, Vincenzo Milano, Sebastiano Stranges e tuti i collaboratori, nonché la Sign.na Anna Sgrò che si sono prodigati per questo evento culturale. Un grazie anche a chi ha voluto condividere con noi questa esperienza, chi ha compreso il valore del progetto e chi ha goduto di questi 2 giorni immersi nella cultura”.

Carmine Verduci e Sebastiano Stranges

Carmine Verduci e Sebastiano Stranges

Si rende noto, altresì, che il progetto Kalabria Experience tour è stato menzionato da una prestigiosa rivista, Marketingdelterritorio.info, come modello di promozione per lo sviluppo turistico locale.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!