Bovalino (RC), mostra fotografica di Paolo Buatti

Bovalino (RC), mostra fotografica di Paolo Buatti

we're eternal

we're eternal

Sei scatti del fotografo Paolo Buatti saranno in mostra a Bovalino (RC) per tutto il mese di aprile, ad ospitarne l’esposizione sarà lo Spazio Espositivo del “Ciclope Risto-pub”. La collezione dal titolo “We’re eternal” riproduce angoli di Roma e delle sue fontane storiche, visioni e soggetti colti dall’occhio del fotografo e consegnati ad uno scatto fotografico.
Le opere formano due “serie”di tre quadri, ciascuna caratterizzata dal colore: una serie dal blu, l’altra dal beige/rosso. Immagini reali che si avvalgono di rielaborazioni digitali che non snaturano la grandiosità scultorea delle fontane ma la pongono sotto una “luce” diversa. Immagini impresse su supporti di alluminio 70×50; il fotografo ne risalta ora il particolare, ora la sinuosità dei lineamenti, ora le bilanciate proporzioni classicheggianti. Prima di arrivare in Calabria le opere sono state in altre regioni d’Italia eall’estero.
Paolo Buatti è artista figlio dei nostri tempi, in lui l’esperienza della fotografia (digitale e su pellicola) viaggia di pari passo con quella della computer art, talvolta fondendosi, come le opere in oggetto. Ma l’interesse professionale per le immagini si spinge fino alla motion graphic, la”figurazione” spazia dal web design al 3d design. Buatti è creatività ed estro, senza eccessi; maanche inventiva e funzionalità. Neanche trentenne annovera premi e riconoscimenti in vari ambiti: il premio creatività “Creolo 2005″, il terzo posto nel concorso di design indetto dalla rivista di settore”Living Room”, il premio “Cut & Paste”.
Nel suo curriculum da espositore ci sono due personali “La danza degli archi” a Roma e “We’re eternal” a Barletta, oltre a diverse mostre collettive: Trieste,Napoli, Firenze, Milano, Aversa e altre internazionali, in Spagna, a Barcellona e a Managua,capitale del Nicaragua (sempre con le opere di “We’re eternal”).Con questo allestimento lo spazio espositivo “Ciclope Risto-pub” vuole proporsi come luogo di cultura e ritrovo, puntando sul binomio arte/cibo, ambiti dove il “gusto” esalta fantasia e inclinazione, accostando alle ricercatezze culinarie l’estro artistico, da quello musicale a quello pittorico, scultoreo e fotografico. Dopo le serate di musica live di artisti noti (come i Marvanza eprossimamente gli Scialaruga) e giovani emergenti particolarmente interessanti (come La corte diAlice), il “Ciclope” adesso vuole offrirsi come vetrina per le diverse sfere artistiche, pronto ad accogliere autori e creatori.
Category Reggio Calabria

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!