Bova-Roccella Jonica (Rc), tappe dell’appuntamento di Calabria Etnica

Bova-Roccella Jonica (Rc), tappe dell’appuntamento di Calabria Etnica

staff calabria etnica

Sulle orme di antiche civilta’ al parco ” Archeoderi” di

Bova Marina e visita al borgo della nobile Roccella

Jonica

DOMENICA 26 Settembre 2010

Ore 08.30 Appuntamento e appello dei presenti, Piazzale della Libertà. ( accanto al Quiiper )

Ore 08:45 Partenza in pullman direzione Bova Marina

Ore 09:30 circa Arrivo al Parco Archeologico “

Archeoderi” dove la Dott. Donatella Rizzi, ci accompagnerà lungo un affascinante percorso tracciato all’interno, e scandito dalla visita agli scavi della Sinagoga Ebraica, dal suo mosaico pavimentale, che si caratterizza per essere uno dei più grandi pavimenti musivi realizzati per abbellire una sinagoga ebraica nel corso del IV secolo d. C., la seconda per antichità nel territorio italiano, e dall’illustrazione degli innumerevoli reperti delle varie epoche greche e romane.

Ore 13:00 circa Arrivo a Roccella J. nella suggestiva e pittoresca

Contrada Pietra di Fonti, nella quale sussiste l’omonimo Ristorante Agriturismo dove andremo a pranzare. Il complesso sorge in un contesto geologico di notevole interesse non solo per studiosi, ma anche per semplici amanti della natura: la presenza, infatti, di enormi sassi erratici di natura arenaria, risalenti al periodo neolitico, dalle forme talvolta bizzarre (delfino, elefante…) che si elevano fino a 30 metri di altezza, conferiscono a questo posto del tutto esclusivo un fascino primitivo e surreale, l’esatto connubio per degustare le prelibatezze culinarie dello Chef Luciano.

Ore 15:30 circa Dopo pranzo, ci sposteremo nel centro storico di

Il Nostro interessante tour continuerà con la visita ai luoghi di culto più cari ai roccellesi: la chiesa di San Nicola “Ex Aleph”, e il Santuario Santa Maria delle Grazie, dove sono custodite preziose testimonianze artistiche del passato.

Roccella Jonica, dove farà gli onori di casa e ci darà il benvenuto una delegazione comunale, che passerà subito il testimone al Dott. Luigi Lavorata, una delle più accreditate guide turistiche del comprensorio della locride. Assieme al nostro “Cicerone” visiteremo le dimore dei Principi Carafa feudatari di Roccella dal 1480 al 1806. “Il Palazzo”, il cui aspetto attuale risale al ‘700, anni in cui i Carafa lo ristrutturarono trasformandolo in residenza signorile, rappresenta uno dei luoghi d’importanza storica e più suggestivi della “Costa dei Gelsomini”. Posto su di una rocca a picco che guarda il mare, era una fortezza inespugnabile tanto che neanche i Turchi di Dragut Pascià che nel1553 saccheggiarono Reggio e dintorni, riuscirono a scalfirla.

Ore 19.00 circa Su richiesta tappa al “Golosia” di Marina di Gioiosa Jonica, per un gelato* e subito dopo rientro a Reggio Calabria, Piazzale della Libertà. *non compreso nella quota

QUOTA DI ADESIONE: 30 € ASSOCIATI , 35 € NON ASSOCIATI

Per ulteriori informazioni e le adesioni (i posti saranno limitati) visitare il sito ufficiale dell’Associazione, all’indirizzo web: www.calabriaetnica.com, email: info@calabriaetnica.com


Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!