ASP Reggio, assegnati incarichi di assistenza primaria a 12 medici

ASP Reggio, assegnati incarichi di assistenza primaria a 12 medici

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, individuati i posti disponibili di medico convenzionato di medicina primaria e messe a concorso le zone carenti, ha proceduto al conferimento di incarico a tempo indeterminato a 12 medici di medicina generale.

Gli incarichi, ricadenti nell’area tirrenica del territorio ASP, sono stati assegnati seguendo l’ordine della graduatoria provinciale aziendale in cui essi risultano inseriti a seguito di domanda.

La nota di conferimento incarico è stata consegnata dal Commissario Straordinario dell’ASP, dr. Francesco Sarica. Nell’occasione egli ha evidenziato che l’Azienda ha mantenuto così l’impegno assunto nel mese di marzo, allorquando venivano coperti i posti vacanti con l’attribuzione di 18 incarichi. Infatti, l’individuazione per tempo delle nuove zone carenti ha consentito la pubblicazione del bando per la copertura di ulteriori 12 posti ora assegnati.

Il dr. Sarica ha assicurato che l’Ufficio preposto è impegnato ad individuare tutte le zone carenti del territorio e bandire in breve tempo un successivo concorso, al fine di garantire a tutti i cittadini la scelta in ambito territoriale di un proprio medico di fiducia.

I medici che hanno ricevuto l’incarico di convenzione di assistenza primaria hanno l’obbligo di aprire uno studio professionale entro giorni 90 dall’assunzione dell’incarico medesimo a pena di decadenza ai sensi dell’art. 35 dell’Accordo Collettivo Nazionale.

L’Ufficio Stampa

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!