Angela Napoli (FlI), comunicato su PMI

Angela Napoli

Questo post é stato letto 23070 volte!

Angela Napoli
Sul BURC n.44 del 05.11.2010 è stato pubblicato il Bando Pubblico “Incentivi finalizzati alla ristrutturazione finanziaria delle PMI Calabresi”, con procedura a sportello. I beneficiari sono le Piccole e Medie Imprese e le Imprese Micro ed Artigiane in difficoltà chiamate a presentare le domande alle Banche le quali, mantenendo un protocollo cronologico di arrivo, vengono indirizzate al soggetto Gestore, individuato in FINCALABRIA S.p.A.
Il bando in questione prevede la sospensione della ricezione delle richieste di intervento nel giorno in cui sara’ accertato l’esaurimento delle disponibilità finanziarie previste dal Decreto Dirigenziale di attuazione. Al verificarsi dell’esaurimento fondi, FINCALABRIA pubblicherà sul proprio sito un avviso di chiusura a decorrere dal quale la procedura di invio telematico sara’ inibita.
Il Gestore, ossia FINCALABRA S.p.A., comunica in forma scritta ai soggetti richiedenti ed ai soggetti beneficiari l’ammissione all’intervento, ovvero i motivi che hanno indotto a ritenere inammissibile la richiesta. La dotazione finanziaria prevista in 8.000.000,00 (ottomilioni) di euro, e’ così suddivisa: 4.000.000,00 (quattromilioni) di euro per le Piccole e Medie Imprese; 4.000.000,00 (quattromilioni) di euro per le Imprese Micro ed Artigiane.
Nel mese di settembre del 2010 e’ stato nominato Presidente di FINCALABRA, Umberto De Rose, il quale ricopre anche la carica di Presidente Confindustria Calabria.
Considerato il grande rispetto della legalità che il Governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, richiama spesso ed in modo condivisibile, chiedo se corrisponde al vero, come da voce ricorrente, che la terza Impresa presentatrice in ordine temporale dell’istanza relativa al suddetto bando, il 22.11.2010, sarebbe “Stabilimento Tipografico De Rose snc d i U m b e r t o ” , p e r i l ” m o d i c o ” i m p o r t o d i 1 . 4 4 5 . 0 0 0 , 0 0 (unmilionequattrocentoquarantacinquemila) euro, a fronte, peraltro, di altri importi che oscillano, per lo più, tra i 50.000 e 300.000 euro. Mi piacerebbe, altresì, sapere, nel caso la notizia corrispondesse al vero, se il Presidente Scopelliti ritenga decisamente legittima la coincidenza tra il Presidente del Gestore, FINCALABRA, Umberto De Rose, e il beneficiario, sempre lo stesso, titolare dell’ impresa aggiudicataria del terzo posto.

Questo post é stato letto 23070 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *