Marra: “Speriamo di tornare a votare al più presto per una sana democrazia”

Marra: “Speriamo di tornare a votare al più presto per una sana democrazia”

Riportiamo le dichiarazioni del Presidente Pietro Marra del Movimento Autonomo Popolare sull’esito del Referendum Costituzionale:

“Dopo questa sentenza emessa il “ 4 Dicembre “ dal popolo sovrano , speriamo che il Signor Renzi mantenga la promessa fatta mesi fà e quindi si dimetta sul serio e non per continuare a prendere in giro gli italiani, visto che già il Presidente della Repubblica Mattarella da lui eletto , come si pensava ,congelasse le stesse sino all’ approvazione tecnica della manovra.
Già si sentono voci dei “papabili” che potrebbero prendere il posto di Renzi, quindi dopo Monti, Letta e Renzi ancora cercano di nominare un Presidente del Consiglio non eletto dal popolo. Ma è possibile che in Italia ci sono poteri forti che non vogliono che si vada al voto per ristabilire una sana democrazia. Sino a qualche anno fà in Italia si votava per eleggere i propri rappresentanti al Governo, ma da un momento all’altro qualcuno ha deciso che è meglio non votare più in quanto è diventato pericoloso, visto il grande successo del Movimento Cinque Stelle di cui sono simpatizzante, che ha messo a rischio le “poltrone” dei grandi big . Si sta cercando in tutti i modi di ridicolizzare il M5S e di trovare tutti i minimi particolari per dimostrare alla gente che anche loro sono dei personaggi scorretti, ma io ribadisco che dovranno passare tanti anni ,ma tanti fin quando lo stesso movimento potra’ raggiungere il numero di indagati, condannati e incandidabili dei grandi partiti politici italiani.
Dopo mesi di promesse elettorali e gite turistiche a spese degli italiani per “raccattare” più “SI” possibili , finalmente ieri in mattinata è arrivata la tanta aspettata notizia che il “NO” ha vinto e che Renzi ha finito la sua avventura.
Notizie delle ultime ore sono che il “PD” si riunirà per trovare il sostituto di Renzi , anche se non capisco con quale autorità possa farlo ( la batosta del NO non gli è bastata ) e lo stesso Presidente Mattarella, visto che giorni fà aveva detto che lui è un arbitro, non proceda a sciogliere le camere e indire finalmente elezioni democratiche.”

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!