Elezioni amministrative a Montalto Uffugo: Capalbo si presenta nella lista di Mauro D’Acri

Questo post é stato letto 12020 volte!

Alle elezioni amministrative del 8/9 Giugno il noto professionista Luigi Capalbo si candida nella lista politica “Montalto in Comune” il dott. Mauro D’Acri capolista. Lo stesso candidato ha diffuso dei video che testimoniano la reatla’ della cittadina.

“Un buon politico dovrebbe essere scelto Non tenendo conto delle conoscenze che ha, come purtroppo spesso succede, ma fondamentalmente per i valori in cui crede … Io non ho grandi aspirazioni o interessi personali se non quello di mettermi al servizio della mia comunità, rappresentare Voi miei concittadini con la massima umiltà e disponibilità, come ho già fatto nella mia precedente consiliatura, e soprattutto, fornire un contributo concreto al benessere della collettività.

Mi presento: per chi non mi conosce, sono Luigi Capalbo, ho 56 anni, per anni ho avuto un’attività nel settore informatico proprio nel nostro comune, attività che ancora oggi esiste e porta ancora il mio nome, questo mi riempie di orgoglio e felicità e ne approfitto per ringraziare i miei cugini, oggi invece opero a livello regionale nel settore dell’energie rinnovabili.

L’idea di ricandidarmi è maturata ed è cresciuta, in maniera esponenziale, nel corso degli ultimi tempi. Non ho più intenzione di guardare passivamente allo stato di abbandono e di degrado in cui versa il nostro territorio, sono dieci lunghissimi anni di “sonno profondo” e di malgoverno. Non è accettabile che un Comune come il nostro, di 25.000 abitanti, ubicato a pochi chilometri dal capoluogo di provincia, possa essere tagliato fuori da ogni dinamica di rilancio e di sviluppo, penso alla proposta di legge sulla fusione della città unica dalla quale siamo tagliati fuori, penso ai tavoli tecnici per la programmazione delle attività essenziali, di cui Montalto è stato anche comune capofila … penso ai tanti giovani sfiduciati e delusi dalla politica.

Sono genitore di un ragazzo di 16 anni e ho il dovere morale di agire, non posso e non voglio rimanere indifferente. Le nuove generazioni hanno bisogno di modelli nei quali identificarsi, capaci di dare risposte concrete e certezze.
Ho scelto di sostenere la candidatura a Sindaco del dottor Mauro D’Acri, imprenditore e professionista di spessore, consigliere regionale e “uomo del fare”, perché condivido pienamente il suo progetto politico di rinnovamento e di rinascita sociale e umana.”
¹

Questo post é stato letto 12020 volte!

Author: Redazione Notizie