Empoli-Crotone 3-1, sconfitta immeritata per i pitagorici

Empoli-Crotone 3-1, sconfitta immeritata per i pitagorici

EMPOLI-CROTONE 3-1

EMPOLI: Bassi, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui (38’st Barba), Signorelli, Valdifiori, Croce (27’st Eramo), Verdi, Tavano (34’st Pucciarelli), Maccarone. A disp: Pelagotti, Martinelli, Accardi, Ronaldo, Moro, Levan. All. Sarri

CROTONE: Gomis, Del Prete, Suagher, Cremonesi, Mazzotta, Crisetig, Matute (34’pt De Giorgio), Cataldi, Bernardeschi, Pettinari (38’st Ishak), Bidaoui (22’st Giannone). A disp: Secco, Ferrari, Meola, Dezi, Galardo, Diop. All. Drago

Arbitro: Nasca di Bari
Marcatori: 9’pt e 36’pt Maccarone (E), 7’st Cataldi (C), 47’st Verdi (E)
Ammoniti: Cataldi (C), Matute (C), Bidaoui (C), Bernardeschi (C), Suagher (C), Mario Rui (E), Del Prete (C)

Il Crotone cade in casa dell’Empoli al termine di una gara ricca di emozioni. Gara che inizia in salita per gli ospiti con Maccarone che dopo 9 minuti va a segno sfruttando al meglio la respinta della difesa in maglia bianca su cross dalla sinistra. Il crotone ha subito l’occasione per pareggiare con una punizione ben calciata da Cataldi, palla che termina di un soffio a lato alla sinistra di Bassi. Al 34° Drago effettua un cambio con De Giorgio che rileva Matute. Ma dopo appena 2 minuti i padroni di casa raddoppiano ancora con Macarone, tiro dal limite e 2-0 per gli azzurri. Al minuto 45 altro episodio a sfavore del Crotone: Bidaoui viene atterrato in area da Tonelli, ma il signor Nasca di Bari lascia proseguire clamorosamente e non assegna il penalty ai pitagorici. Nel recupero è di nuovo Maccarone ad impensierire la retroguardia ospite, questa volta di testa, ma Gomis risponde alla grande alzando la saracinesca.

Nella ripresa al 52° gli uomini di Drago riescono ad accorciare le distanze con un eurogol di Cataldi, destro che si insacca nel sette alla destra di Bassi, tiro imparabile. Il secondo tempo è un monologo degli squali con la squadra di Sarri che si affida solo a qualche ripartenza. Del Prete va via sulla destra e mette al centro per Bernardeschi, tiro deviato in corner. Drago inserisce anche Giannone per Bidaoui, che diffidato e ammonito contro i toscani salterà il turno infrasettimanale contro il Latina. Stessa sorte del belga-marocchino anche per Del Prete, Bernardeschi e Cataldi. Il Crotone ci crede e si rende pericoloso ancora con Bernardeschi che controlla e calcia di sinistro dal limite, Bassi blocca a terra. Al 78’ lo stesso Bernardeschi, ben imbeccato da Mazzotta, ha la possibile palla del 2-2, ma il suo diagonale sfiora il palo alla sinistra di Bassi e finisce a lato. L’Empoli si fa vivo dalle parti di Gomis solo all’80 con Verdi, strepitoso l’intervento del portiere di Drago. Nel finale in campo anche Ishak per Pettinari. Il Crotone sfiora il più che meritato gol del pareggio, ma al secondo minuto di recupero è Verdi che chiude la gara: il fantasista si ritrova a tu per tu con Gomis e con un pallonetto deposita in rete il gol del 3-1 finale. Il crotone resta fermo a 58 punti in classifica e martedì si ritorna in campo, allo Scida, contro il Latina.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!