Intimidazione Vibo Valentia: cane sgozzato appeso alla porta

Intimidazione Vibo Valentia: cane sgozzato appeso alla porta

Intimidazione Vibo Valentia: cane sgozzato e appeso alla porta di un negozio di abbigliamento nel centro di Vibo Valentia. Avviate le indagini, nessuna ipotesi esclusa.

Intimidazione Vibo Valentia, i dettagli

Un cane sgozzato, grondante ancora sangue, legato alla porta d’ingresso di un negozio d’abbigliamento situato nel centro cittadino di Vibo Valentia, in via Spogliatore. A fare il terribile ritrovamento questa mattina, al momento d’apertura, i dipendenti del centro commerciale.

I Carabinieri di Vibo V. e al Polizia municipale hanno avviato le indagini. Sul posto si è recata anche una veterinaria dell’Asp di Vibo che ha confermato i terribili maltrattamenti subiti dal povero animale.

Secondo quanto affermato dal proprietario del negozio, non sarebbe vittima del racket delle estorsioni. Le immagini acquisite dalle telecamere di videosorveglianza aiuteranno i militari a chiarire la macabra vicenda. Al momento non si esclude nessuna ipotesi.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!