Coppia trovata morta a Gallico Marina, ipotesi omicidio – suicidio

Coppia trovata morta a Gallico Marina, ipotesi omicidio – suicidio

Coppia trovata morta a Gallico Marina: secondo la ricostruzione degli investigatori della Polizia il marito ha ucciso la moglie, e poi si è tolto la vita.

Coppia trovata morta a Gallico Marina, i particolari

Tragedia ieri mattina a Reggio Calabria: rinvenuti nel rione Gallico Marina di Reggio Calabria i corpi senza vita di marito e moglie. Le vittime sono Felice Romeo e Anna Cassalia, di 85 e 76 anni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Reggio Calabria.

Gli investigatori hanno riferito che i corpi, al momento del ritrovo, erano riversi a terra all’interno del cortile condominiale dell’abitazione in cui i due vivevano, con ferite d’arma da fuoco. Ad allertare i poliziotti un parente della coppia.

La dinamica degli inquirenti

Secondo la ricostruzione degli inquirente sembra possa trattarsi di omicidio – suicidio. A sparare contro la donna è stato il marito. In seguito, l’uomo avrebbe rivolto l’arma contro se stesso, togliendosi la vita.

Secondo quanto riferito dagli agenti, “la moglie di Romeo ieri mattina, si è alzata presto e si è recata nel cortile condominiale dell’abitazione; qui ha iniziato a cucinare. Mentre si trovava ai fornelli, il marito le ha sparato uccidendola. Successivamente il suicidio. La pistola usata dall’uomo era regolarmente detenuta”.

“La coppia – hanno riferito ancora – non era conosciuta dalle forze di Polizia per fatti o avvenimenti delittuosi pregressi. L’uomo, secondo quanto detto dal figlio della coppia, era affetto da demenza senile“.