Lamezia Terme, trionfo per il Balletto di Mosca “La Classique”

Lamezia Terme, trionfo per il Balletto di Mosca “La Classique”

Un vero e proprio trionfo ha registrato l’applaudita performance della compagnia del Balletto di Mosca “La Classique” esibitasi al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme la sera del 27 dicembre nel capolavoro assoluto del repertorio coreutico: il Lago dei Cigni di Caikowsky.
La manifestazione, che concludeva le attività 2016 AMA Calabria ha registrato il consueto sold out.
La compagnia reduce da importanti successi internazionali ha confermato la fama che la distingue come una delle compagnie di maggiore livello artistico presenti in Italia.

Due ore di danza e musica. Due ore di diagonali perfette, di Plié, di Croisé, di Arabesque, di sensazionali piroette eseguite da una delle migliori compagnie d’Europa. Come ha ben scritto un critico famoso: dopo un primo atto messo in scena sul lago, il sipario si è aperto sulle stanza sontuose del palazzo dove si tiene il ballo cui partecipa anche il mago Rothbart, con i costumi di un cavaliere. Con lui c’è la figlia Odile, un sensuale cigno nero che ha le fattezze di Odette. Sigfried, pensando che si tratti della Sua amata, la chiede in sposa ma proprio in quel momento compare la vera Odette. Riappare così indisturbata la luna sul lago dove ricomincia la danza malinconica dei cigni che sinuosi volteggiano nelle acque limpide della fanciullezza, prima che il mago compia una catarsi d’amore…Tutti i componenti della compagnia sono risultati ben preparati sia dal punto di vista tecnico che interpretativo. La coppia protagonista ha strappato ripetuti applausi a scena aperta unitamente all’interprete di Odile e a quello di Rothbart, i quali si sono fatti ammirare per la complice sinergia. I principali protagonisti hanno tutti dimostrato un’eccellente musicalità, e una significativa presenza scenica. Calorosissima l’accoglienza dal parte del pubblico che ha accompagnato tutti i diversi numeri con fragorosi applausi e esclamazioni di lode per le splendide variazioni in scena, le grandiose costruzioni geometriche dei cigni, l’irresistibile passo a quattro dei cignetti, i perfetti pas de deux. Degne di nota gli allestimenti e le luci. Una serata, dunque, all’insegna della qualità che ha concluso in modo coerente una stagione importante che ha fatto di Lamezia Terme uno dei centri più interessanti della programmazione culturale dell’Italia meridionale.

Prossimo appuntamento il concerto di Capodanno con l’Orchestra “La Grecia” che avrà luogo il 1 gennaio 2017 presso il teatro Franco Costabiel ex Politeama di Lamezia Terme Sambiase con inizio alle ore 18.00.

lago dei cigni

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!