A Lamezia il cortometraggio di Vitale, finalista al Pentedattilo Film Festival

A Lamezia il cortometraggio di Vitale, finalista al Pentedattilo Film Festival

“Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare”, il nuovo lavoro del regista Mario Vitale sarà presentato il prossimo 23 novembre alle 18:30 al Cinema Grandinetti di Lamezia Terme (CZ).
Saranno presenti alla proiezione gli attori Fabrizio Ferracane interprete di Anime Nere, lungometraggio di Francesco Munzi e vincitore de Il David di Donatello 2015, Francesco Aiello, Marina Crialesi, Pino Torcasio, Achille Iera.

“Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare” è una frase che si sente ripetere spesso negli ultimi anni. Ecco perchè dopo l’esordio con il pluripremiato Il Tuffo, in cui il mettersi in gioco e l’affrontare la vita da protagonista, erano i punti cardine, Mario Vitale, sceglie di passare allo step successivo: raccontare cosa può succedere lungo il percorso, quali difficoltà si possono incontrare dopo essersi tuffato. Quello su cui riflette è il concetto di “sapersi adattare”, capacità che hanno tutti gli esseri viventi e che si è costretti a sviluppare per riuscire a sopravvivere.
E’ proprio il sapersi adattare che sta alla base di questo film, semifinalista al Los Angeles CineFest e finalista al Pentedattilo Film Festival.

Mario Vitale, classe 1985, laureato in Saperi e tecniche dello spettacolo cinematografico presso la Sapienza di Roma con una tesi sul cinema di Luis Bunuel. All’attivo una importante attività come regista di videoclip musicali e dopo un’esperienza come assistente alla regia sul set de Il Giudice Meschino di Carlo Carlei con Luca Zingaretti; la prova registica in solitario con il cortometraggio Il Tuffo, selezionato e premiato in prestigiosi festival in Italia e in America e nel 2015 come regista nel corto collettivo Il Miracolo presentato durante la 72° Mostra del Cinema di Venezia, alla 10° Festa del Cinema di Roma e vincitore di una Menzione Speciale ai Nastri d’Argento 2016.

cortometraggio

cortometraggio

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!