San Luca: A breve l’inizio dell’attività pallavolistica

San Luca: A breve l’inizio dell’attività pallavolistica

Il volley ed il mondo pallavolistico calabrese e nazionale stanno conquistando sempre più San Luca, popoloso paese sul versante Ionico ai piedi dell’Aspromonte, che diede i natali a Corrado Alvaro, il più importante scrittore calabrese, e uno dei maggiori del novecento italiano.

Domenica a Vibo, in occasione di un prestigioso evento del mondo del volley calabrese, aperto a personalità nazionali ed internazionali, al Sindaco del paese locrideo, Bruno Bartolo, il Presidente nazionale della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Manfredi, e il suo omologo regionale, Carmelo Sestito, alla presenza del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Città Metropolitana di Reggio, Emanuele Mattia, ha consegnato al primo cittadino il Kit – palloni e reti – palloni e reti per consentire l’inizio dell’attività pallavolistica dei giovani e delle giovani sanluchesi.

Per il Tavolo permanente per l’Infanzia e l’Adolescenza di San Luca, organismo fortemente voluto dal Garante Mattia, questa è una tappa importante del progetto di crescita, sostenuto dal Sindaco Bartolo e da una ampia rete di istituzioni, gruppi e singoli. Un’ importante sostegno, è stato anche assicurato da Pippo Callipo, Presidente dell’omonima squadra vibonese di massima serie. A recarsi nel borgo locrideo per incontrare i giovani sportivi, sarà anche Raffaela Battaglia, atleta villese medaglia d’argento ai recenti Europei di Sitting Volley e protagonista anche alle recenti Paralimpiadi di Tokyo.

Un’ alternativa al calcio

Sono contentissimo, ha detto il sindaco Bartolo, ma non vogliamo fermarci e guardiamo ad ampliare progressivamente l’offerta sportiva per i nostri giovani. Lo sport può diventare una spinta per toccare nuovi orizzonti, Adesso c’è un’alternativa al calcio.

Un messaggio di speranza

Per il Presidente Sestito, questo è un messaggio che vuole fare emergere le positività della nostra terra. Un messaggio di speranza per i giovani di San Luca e di tutta la Calabria. Noi, ha concluso, stiamo mettendo in campo ogni aiuto organizzativo e tecnico.

Un percorso di sport e coesione

Con la FIPAV, che ringraziamo, che, tra l’altro, ha donato al Presidente Manfredi il logo dell’Ufficio del Garante in segno di amichevole riconoscenza, abbiamo messo in campo una sinergia per sviluppare un percorso di sport e coesione sociale, ha precisato Mattia. Dopo l’istituzione del Consiglio comunale dei Ragazzi e l’avanzamento di altri progetti come quello “Arti e mestieri”, raggiungiamo un altro risultato concreto per San Luca.

La fornitura dell’attrezzatura permetterà a maschietti e femminucce di giocare a pallavolo. Specialmente quest’ultime, con la costituenda squadra, avranno finalmente un’alternativa.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.