Locri: l’Aiga dona un defibrillatore al Tribunale

Questo post é stato letto 8780 volte!

La Sezione AIGA di Locri, nella persona del presidente Avv. Vincenzo Galea, ha donato nei giorni scorsi al Tribunale di Locri un defibrillatore consegnandolo nelle mani del Presidente Dr. Fulvio Accurso.

Alla cerimonia, svoltasi presso l’Ufficio del Presidente del Tribunale, hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni “Rotaract Locri”, “Ymca Siderno” e “Le Club South Italy” che hanno contribuito per l’acquisto del defibrillatore. Presenti, numerosi avvocati, il personale amministrativo del Tribunale e l’assessore alla cultura del Comune di Locri dott.ssa Domenica Bumbaca.

L’idea di dotare il Tribunale di Locri di un defibrillatore, è stata motivata dall’esigenza di garantire la tempestività del soccorso in un luogo ad alta frequentazione, quale appunto il Tribunale, dove avvocati e magistrati si uniscono in un’unica direzione, allorquando si ravvisa la necessità di tutelare il diritto alla salute delle persone.

A tal proposito, Il presidente dell’AIGA Sezione di Locri Avv. Vincenzo Galea si è così espresso:

“La donazione del defibrillatore – ha detto – dimostra il clima di collaborazione che si è creato tra le associazioni presenti nel circondario dove opera il Tribunale di Locri e la sinergia sussistente tra avvocatura e magistratura”. “Sappiamo tutti – ha continuato – che se non si interviene tempestivamente in casi di arresto cardiaco, si muore, perciò bisogna essere previgenti”.

“Voglio ringraziare – ha aggiunto il giovane professionista – anzitutto il Presidente Dott. Fulvio per aver accettato la donazione. Un particolare ringraziamento – ha concluso il professionista locrese – va anche ai rappresentanti delle associazioni “Rotaract” Guido Diano, “Ymca Siderno” Giuseppe Galluzzo e “Le Club South Italy” Davide Monteleone – nonché ai sig.ri Michele Valentini, Fabio Nesci, Mario Trichilo e avv. Carlo Tropiano – per aver contribuito materialmente all’acquisto del defibrillatore”.

 

Questo post é stato letto 8780 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.