Si Pensu (Se Penso)

Si Pensu (Se Penso)

Si pensu a ddi povereddi svinturati,

cu i muschi all’occhi e cu lu sò calìu,

mi vergogniu di tutti i tavulati,

di stu mangiari e di stu beni i Diu,

non pi la rrobba e pi li tavuli cunsati,

ma pi quandu c’è lu sprecu e lu nnsìu,

pi chiddu chi va a finiri strati strati,

ntà li biduni a mmenza lu schiufu.

vidi: Accussì simu cumbinati,

prontu Micu a mmia m’arrispundi,

c’è ci si faci sempri l’abbuffati

e cu inveci è abituatu a lu castìu,

ma a mè rabbia è n’autra cura Frati!

E’ n’autru u mè turmentu e u mè piliù,

c’è genti chi havi beni ammunziddati

e non mi duna nà muddichedda … pi lu mè pinìu.

Nino Pansera

Ideatore, fondatore e sviluppatore di www.ntacalabria.it Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale / giornale on line ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!