La reggina Città del Sole Edizioni alla Fiera del Libro di Roma

La reggina Città del Sole Edizioni alla Fiera del Libro di Roma

fiera del libro roma

Roma, 4-8 dicembre 2010
EUR Palazzo dei Congressi

Più libri più liberi
la nona edizione della Fiera della piccola e media editoria

TANTI LIBRI DA GUSTARE
CON LA CITTÀ DEL SOLE EDIZIONI

domenica 5 dicembre dalle 12.00 alle 13.00 sala Ametista
Presentazione del libro
Concerto a Berlino di Francesca Viscone
Intervengono l’autrice, Adele Cambria e Fulvio Mazza

mercoledì 8 dicembre dalle 12.00 alle 13.00 sala Turchese
Presentazione del libro
Lezioni di tango di Anna Mallamo
Intervengono l’autrice, Lamberto Calvieri e Fiamma Lolli

(LA CITTÀ DEL SOLE EDIZIONI È ALLO STAND B29)

Il libro come piatto da gustare, cibo da assaporare, nutrimento da godere. La metafora “appetitosa” scelta dalla prossima Fiera della piccola e media editoria Più libri più liberi, in programma dal 4 all’8 dicembre al Palazzo dei Congressi di Roma, sembra richiamare l’affermazione di uno dei sommi poeti della letteratura italiana, Francesco Petrarca, che soleva affermare “Non riesco a saziarmi di libri”. Una sensazione che i più affamati dei lettori “forti” conoscono bene e che si rinnova maggiormente di fronte allo sconfinato “pianeta libro” che si apre puntualmente ogni anno alla Fiera di Roma.

Anche la casa editrice reggina Città del Sole Edizioni, presente per nove anni consecutivi all’ormai canonico appuntamento, offrirà le proprie pubblicazioni a un pubblico che ogni anno, malgrado la crisi economica e gli indici di lettura non sempre confortanti, si affolla numeroso.

In occasione del secondo evento più importante dell’editoria in Italia, la Città del Sole Edizioni sceglie di presentare due “penne” note del giornalismo calabrese: Francesca Viscone, già collaboratrice de Il Quotidiano della Calabria e di Die Zeit, racconta nel suo libro “Concerto a Berlino”, la speciale condizione di emigrata intellettuale tra la Calabria dei borghi spopolati, Napoli e la Germania. Un romanzo struggente e appassionato, intriso di nostalgia e amarezza, che parla ai calabresi, schiacciati tra la voglia di andare via e il radicamento doloroso alla propria terra. A discuterne con lei, un’altra grande giornalista, Adele Cambia, nell’incontro moderato da Fulvio Mazza, direttore de La Bottega editoriale, domenica 5 dicembre alle ore 12.00 presso la Sala Ametista.

L’altro appuntamento è dedicato a una novità, fresca di stampa, di una elegante penna che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare dalle colonne della Gazzetta del Sud; la giornalista culturale Anna Mallamo con le sue “Lezioni di tango” ci trascina nell’affascinante mondo della danza argentina. Il ballo più sensuale al mondo raccontato da una “principiante” in 16 lezioni che sono racconto di vita e di costume, dalla scrittura lieve e sinuosa, ammiccante e misurata come i passi di una milonga. Il libro nasce dal blog di successo della Mallamo, meglio nota ai navigatori del web con l’appellativo “manginobrioches”, con il quale firma anche la sua fortunata rubrica su L’Unità. Con l’autrice, mercoledì 8 dicembre alle ore 12.00 presso la sala Turchese, interverranno anche il noto tanghero Lamberto Calvieri e la critica letteraria e traduttrice Fiamma Lolli.

Il 2010 si chiude per la Città del Sole Edizioni con particolare soddisfazione. In quest’anno si sono registrati, infatti, i successi di diverse pubblicazioni: Avvelenati, l’inchiesta sulle navi dei veleni di Giuseppe Baldessarro e Manuela Iatì, L’area grigia di Franco Musolino e Pasquale Romeo, il racconto fotografico sulla rivolta di Reggio Fuori dalle barricate di Fabio Cuzzola, La tenda del cavaliere, saggio sul terremoto dell’Aquila di Vito Barresi; e poi nell’ambito della narrativa, da non dimenticare Terra, antologia di racconti di autori calabresi a cura di Marco Gigliotti ed Emanuele Milasi, e Berlino 1940. La convocazione, l’atteso ritorno dell’autrice di Casa Valpatri Nadia Crucitti.
Tra le novità portate in fiera, quest’anno, il libro Vittorio Butera dai cunti alle favole di Rosanna De Luca,  e il romanzo Si era alzato il vento di Marcello Loprencipe e Anna Polucci.

Multimag Comments

We love comments

1 Comment