In ricordo di Alda Merini

In ricordo di Alda Merini

Come un nastro di seta rossa,
cosi i suoi versi scivolano nella nostra mente.
Una donna, mille sfaccettature,
un cuore, mille emozioni.
Eppure la più grande per lei qual’era?
Quando un suo pensiero marcava le righe di un candido foglio.
Il dolore… quel cielo cupo che la baciava ogni mattino.
La speranza… l’uscita dall’oblio.
Epoi ancora versi, più belli di prima,
piu’ forti perch è l’anima sua è plasmata dal buio.
Buio di anni duri, dove il sole latitava e il giorno era un vuoto passaggio di nuvole nere.
Poi l’amore pero’ vince sempre e il sereno ritorna.
Alda… la tua vita la più bella poesia.
Anche i versi più tristi possono nascondere un’alone d’amore.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!