Sanità, Il Presidente della Regione Scopelliti ha presentato a Crotone il Piano di Rientro

Sanità, Il Presidente della Regione Scopelliti ha presentato a Crotone il Piano di Rientro

Scopelliti e il piano di rientro sanitario

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio Stampa – ha presentato a Crotone presso il centro “Dentalia” il Piano di Rientro per la sanità calabrese. All’incontro hanno partecipato anche il vice Presidente della Regione Antonella Stasi, l’Assessore all’Ambiente Francesco Pugliano e il Consigliere Regionale Salvatore Pacenza.

“L’ospedale di Crotone sarà uno Spoke – ha detto Scopelliti – non saranno cancellati i servizi e le specialità già esistenti e chi sostiene il contrario cerca solo di creare sterili polemiche. In passato ci sono stati troppi sprechi e adesso dobbiamo percorrere una strada obbligata, anche se credo che sia possibile coniugare risparmio e servizi di qualità. In pochi mesi – ha aggiunto il Governatore della Calabria – abbiamo ottenuto risultati importanti e auspico che a breve il Governo sbloccherà una parte delle cosiddette ‘premialità’, risorse con cui daremo risposte importanti ai cittadini.

Il percorso è lungo e difficile, ma siamo consapevoli che servono scelte coraggiose – ha concluso Scopelliti – perché la situazione è oramai critica e certi provvedimenti non sono più rinviabili.” Soddisfatto il vice Presidente della Regione Antonella Stasi, secondo cui “in questa Giunta Regionale si lavora con grande unità d’intenti affinché la Calabria avvii un percorso virtuoso. Una volta attuato il Piano di Rientro – ha detto il vice Presidente della Regione – penseremo a un piano di programmazione per la sanità, che coinvolga tutte le componenti interessante, per individuare azioni condivise da mettere in campo. Lavoriamo per grandi obiettivi e al centro della sanità per noi c’è il malato, a cui forniremo tutti i servizi necessari.

Chiedo alla popolazione – ha concluso la vie Presidente Stasi – di cominciare a ragionare nell’ottica di un nuovo regionalismo.” L’Assessore all’Ambiente Francesco Pugliano ha sottolineato “la folta presenza di esponenti politici crotonesi all’interno del governo regionale, che per la prima volta esprime una vice Presidente donna.” Pugliano ha poi incoraggiato il Presidente Scopelliti a proseguire nella sua azione di rinnovamento e ha rassicurato la popolazione crotonese. “La transazione tra Eni e Ministero dell’Ambiente – ha affermato Pugliano – non fermerà i lavori di bonifica, che sono già a buon punto e proseguiranno incessantemente per dare risposte importanti a tutto il territorio.”

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!