Comune di Strongoli senza acqua, PMI e famiglie in grave difficoltà

Comune di Strongoli senza acqua, PMI e famiglie in grave difficoltà

confartigianato-crotone

confartigianato-crotone

Ci permettiamo alcune riflessioni sulla situazione paradossale che si sta verificando in questi ultimi giorni nel comune di Strongoli.

Malgrado gli sforzi del neo Sindaco, Michele Laurenzano, e della sua nuova Giunta si registra in questo Comune una situazione che nulla ha a che vedere con una cittadina che vuole fare del turismo e dell’ospitalità i propri fiori all’occhiello.

Alla nuova Amministrazione, che si ritrova in una situazione particolare,  non possiamo addebitarle gran che,  preso atto che altri Enti, preposti a creare le migliori condizioni, non stanno facendo del loro meglio.

E’ da circa una settimana che i nostri uffici ricevono lamentele per una situazione che ha poco in comune con la buona ospitalità e con un’attività turistica degna di questo nome.

Ove non bastasse il problema della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti,  le lamentele di tanti imprenditori e cittadini comuni ci fanno presente anche  la mancanza di ACQUA potabile.

Non comprendiamo come in un momento simile, alle soglie di una stagione estiva che dovrebbe rappresentare il vero punto di partenza per una ripresa economica seria e concreta, in questo Comune la Società incaricata non sia in grado di assicurare un servizio  ottimale.

Siamo veramente all’assurdo, tutto potevamo pensare ma non che si arrivasse a tanto….

Il Sindaco Laurenzano, da noi interpellato, ha espresso il suo disappunto e la sua impossibilità a risolvere la problematica, preso atto che il tutto compete alla società Soakro.

Immaginavate che nel 2013 potessero accadere cose del genere? Da queste colonne vogliamo invitare la Società a risolvere questo problema, perché non è possibile  approfittare della pazienza certosina di tanti operatori economici e cittadini che stanno attendendo questa nuova stagione estiva con tanta preoccupazione. Strongoli ha il sacro santo diritto di non subire questo stato di cose;  la nuova Amministrazione deve essere messa in grado di operare in tutta tranquillità. Cì attendiamo da parte della Società di servizi un impegno anche fuori del normale;  l’acqua è un bene comune che non può essere negato a nessuno pertanto, se dovesse perdurare una simile situazione,  saremo pronti a prendere tutte quelle iniziative per tutelare le nostre imprese e i Strongolesi tutti senza sconti per nessuno!

 Ufficio Stampa Confartigianato Crotone

Tags Crotone
Category Crotone

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!