Omicidio Lea Garofalo, confermati ergastoli

Omicidio Lea Garofalo, confermati ergastoli

La Cassazione ha confermato le condanne per l’omicidio della testimone di giustizia Lea Garofalo uccisa a Milano il 24 novembre 2009. Confermati i 4 ergastoli e la condanna a 25 anni emessi dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano a carico dei 5 imputati, tra cui l’ex compagno Carlo Cosco. Ergastolo anche per Vito Cosco, fratello di Carlo, Rosario Curcio e Massimo Sabatino.Per l’ex fidanzato della figlia di Lea, Carmine Venturino,la condanna a 25 anni per le sue dichiarazioni.
   

Category Calabria, Cronaca

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!