Incidente sul lavoro al Porto di Gioia Tauro, un ferito

Incidente sul lavoro al Porto di Gioia Tauro, un ferito

Un incidente sul lavoro si è registrato nel porto di Gioia Tauro. La scorsa notte nel corso di un regolare servizio di rizzaggio, a bordo della portacontainer MSC Manya, un lavoratore esterno della ditta International Shipping Srl è accidentalmente caduto dal portellone della nave da un’altezza di 3 metri.

In suo soccorso è scattata l’immediata attività di primo intervento medico-sanitario interno al porto, per poi disporre il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale di Polistena, da dove è stato dimesso nel corso della mattinata.

Quest’ultimo incidente sul lavoro conferma che l’attenzione da rivolgere alla sicurezza nei luoghi di lavoro non è mai abbastanza.

A tale proposito l’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, guidata dal presidente Andrea Agostinelli, è impegnata su più fronti, affinché siano garantiti tutti i relativi servizi e sia costante l’applicazione delle regole a tutela dell’incolumità dei lavoratori in porto.

A tale proposito, il presidente Andrea Agostinelli più volte è intervenuto per evidenziare la necessità di aumentare la presenza di presidi medico-sanitari sul territorio di Reggio Calabria, considerato appunto l’alto rischio di incidenti sul lavoro che potrebbero verificarsi nello scalo portuale di Gioia Tauro.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.