Tortora (CS), Vertice dell’MpA sul Tirreno Cosentino, adesione dell’Assessore Biagio Pepe

Tortora (CS), Vertice dell’MpA sul Tirreno Cosentino, adesione dell’Assessore Biagio Pepe

mpa cosenza

Si è tenuto nei giorni scorsi a Tortora un incontro dell’ MpA con la presenza del Vice Segretario Nazionale Orlandino Greco, del Dirigente Regionale Eugenio Massa Gallerano, del Commissario provinciale Raffaele Papa.
Al vertice, convocato per analizzare e discutere delle tante problematiche del territorio, hanno partecipato i Dirigenti della fascia tirrenica del gruppo politico ed Amministratori di Enti Locali tra cui il Consigliere di maggioranza del Comune di Grisolia Francesco Papa, il quale ha dichiarato:

“Ringrazio per l’invito ricevuto e ho partecipato quale amministratore interessato delle vicende politiche e sociali dell’Alto Tirreno cosentino, devo dire che ho potuto cogliere segnali più che confortanti a riguardo. L’attenzione che il Movimento sta avendo nei riguardi di questa zona, e la riunione stessa in qualche modo la dimostra, è positiva per  la crescita culturale e politica di tutti. È senz’altro auspicabile che la politica parta dalla base e compia un processo di radicamento nel territorio che in questo momento storico è fondamentale per colmare il gap che si è venuto a creare tra la gente e chi fa della politica la sua professione senza rendere conto a nessuno se non alle urne. Spero che a questo segua un processo ben definito e tangibile già nei prossimi mesi. Invito sin da ora il Presidente Greco e Raffaele Papa a Grisolia, perché la pluralità delle vedute è un bene a cui non possiamo rinunciare.”

L’incontro è stato anche l’occasione per accogliere l’adesione al movimento da parte di Biagio Pepe Assessore alle Attività Produttive, Viabilità e Mobilità del Comune di Praia a Mare, il quale ha dichiarato: “sono contento di entrare a far parte del MPA , la decisione nasce dal fatto che attualmente è l’unico movimento che conosce e tratta le problematiche del sud, perché nasce come partito del sud. Oggi sarebbe stato facile per me aderire ad un partito forte, ad un partito di potere, ma in quel caso sarei stato solo un numero in più. L’MpA non chiede presenze per fare numero ma persone che diano un contributo e un impegno per portare avanti politiche per il sud.

Già dal primo incontro sono venute fuori problematiche da affrontare insieme tra gli esponenti dell’alto tirreno cosentino, questo è un ulteriore punto di condivisione, ovvero lavorare non per singole località ma per aree di territori. Non si può continuare a stare chiusi nei propri comuni di appartenenza, non può esserci sviluppo se non si pongono delle strategie territoriali. Ci sono già alcune problematiche individuate, tra queste trasporti e mobilità che tagliano fuori la nostra zona dal mercato turistico, è insieme che dovremo intraprendere un’ azione condivisa da portare avanti. Non possiamo più demandare ad altri i nostri problemi, bisogna lavorare da oggi al nostro futuro per esserne protagonisti domani.

Piena la soddisfazione espressa da Greco, Gallerano e Papa, i quali si dicono convinti che il Tirreno Cosentino diventerà sempre più significativo motore di rinascita della terra di Calabria.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!