Sleddog in Sila, torna la corsa di cani da slitta più a Sud d’Europa

Sleddog in Sila, torna la corsa di cani da slitta più a Sud d’Europa

Sleddog in Sila. Le meravigliose e selvagge terre della Sila anche quest’anno ospiteranno la manifestazione sportiva di sleddog “Dogs on the snow”.

Sleddog in Sila: corsa di cani da slitta

Gli straordinari cani da slitta, in prevalenza Siberian Husky,  attraverseranno l’altopiano silano. Saranno guidati da mushers, i conduttori della slitta, riconosciuti a livello internazionale. L’evento è previsto per le giornate di sabato 10 e domenica 11 marzo. Nell’immaginario collettivo, lo sleddog è tipico solo nei paesi nordici. Ma così non è: anche la Calabria, regione più a sud della penisola italiana, ha la sua competizione di slitte sulla neve. La manifestazione si ripete ormai da diversi anni.

Divertimento garantito

In Sila negli anni ha riscontrato un notevole successo, coinvolgendo non solo gli appassionati calabresi ma anche campioni e professionisti internazionali. Anche quest’anno parteciperà Giampiero Sabella, plurititolato campione italiano ed europeo di corsa con i cani da slitta. Il campione si allena con i suoi Siberian husky proprio presso il Centro Sci di Fondo “Carlomagno”. I mushers, provengono  da tutta Italia e portano con sé la loro muta di cani, che va da due a dieci esemplari. L’evento richiamerà senza dubbio, numerosi turisti, appassionati di cani e natura, e quanti vogliono provare una esperienza singolare, garantita da una emozionante corsa in slitta. Il divertimento sarà garantito a grandi e piccini. Anche grazie all’animazione prevista per domenica che intratterrà i più piccoli con spettacoli ed altre attività sulla neve.

L’evento

L’evento sarà presentato oggi presso la sede dell’Ente Parco Nazionale della Sila, soggetto promotore dell’iniziativa. Con la collaborazione della Regione Calabria e del Centro Sci di Fondo “Carlomagno”, e si concluderà domenica 11 marzo con la premiazione degli equipaggi partecipanti. La gara si svolgerà alle ore 10.00, dai pianori di Carlomagno, dove ha sede il Centro Sci di Fondo. Raggiungibile lungo la SP 211, che dal bivio di San Nicola – Silvana Mansio, sulla SS 107 Silana Crotonese, porta in direzione di Lorica.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!