San Marco Argentano (CS), Eletto il Consiglio Direttivo della Consulta dei Giovani

San Marco Argentano (CS), Eletto il Consiglio Direttivo della Consulta dei Giovani

comune san marco argentano

Dopo essere stata istituita già pochi mesi dopo l’insediamento della nuova amministrazione comunale di San Marco Argentano, la Consulta dei Giovani si è finalmente dotata del suo primo Consiglio Direttivo. Attraverso una partecipata assemblea elettiva, presieduta dalla delegata consigliera comunale Alessandra Solamo, sono stati votati undici membri che costituiranno la vera anima di questo nuovo e importante organismo di rappresentanza giovanile.

Fortemente voluta dall’amministrazione comunale e, in particolare, dall’assessore alle politiche giovanili Glauca Cristofaro, la Consulta dei Giovani consentirà ai suoi rappresentanti di partecipare attivamente alla vita politica della comunità, proiettandoli nella dimensione responsabile e sociale della pubblica amministrazione. La Consulta dei Giovani di San Marco Argentano non è solo una felice intuizione ma una reale opportunità per tanti giovani, visto che presto sarà inserita in quell’elenco di consulte giovanili che la Regione Calabria sta per istituzionalizzare.

Sono stati eletti: Egidio Fasano (43  preferenze); Alessandro Di Cianni (40 preferenze); Gianluca Damaso (38 preferenze); Patrizia Rosanna Bruno (37 preferenze); William Aiello (34 preferenze); Marzia Di Scianni (32 preferenze); Cristian Tricanico (25 preferenze); Antonio Parise (22 preferenze); Luca Tudda (22 preferenze); Francesco Scarniglia (22 preferenze); William Verta (20 preferenze). L’assessore Glauca Cristofaro, nel formulare agli eletti i più sinceri auguri per l’affermazione ottenuta, esorta tutti gli iscritti a programmare presto le attività dell’organismo.

“Tutti sanno – conclude la nota dell’assessore alle politiche giovanili – quanto sia importante per me la Consulta dei Giovani. Ho sempre creduto fortemente in questo sistema di rappresentanza giovanile, anche quando le cose sembravano prendere il verso sbagliato. Proprio questi momenti difficili mi hanno stimolato ad andare avanti, senza indugio. Perché capivo che è nella natura umana il bisogno froidiano di tentare di distruggere ciò che spesso, invece, costituisce una reale opportunità di crescita e di realizzazione delle attitudini dell’uomo. Oggi, prego solo i ragazzi di cogliere lo spirito autentico della Consulta, lasciando da parte egoismi e manie di protagonismo che alla fine non pagano ma, anzi, danneggiano ed isolano l’uomo, additandolo magari come tipo da evitare. A loro, nel rivolgere i miei auguri di buon lavoro, ricordo di operare con impegno e che i veri Grandi sono sempre le persone più modeste ed umili”. Alla prima occasione utile, l’assessore Glauca Cristofaro convocherà il Consiglio Direttivo affinché si provveda alla nomina degli organi interni.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!