‘Ndrangheta e appalti: confiscati beni al clan Serpa

‘Ndrangheta e appalti: confiscati beni al clan Serpa

I Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza congiuntamente ai militari della Guardia di Finanza del capoluogo Bruzio, hanno dato esecuzione, nell’ambito dell’applicazione della normativa antimafia, a un provvedimento di confisca di beni emesso dal Tribunale di Cosenza nei confronti di esponenti di vertice della cosca “Serpa” di Paola (CS).

Il provvedimento dispone la confisca di beni per un valore complessivo di circa Euro 6.500.000.

I beni consistono in: unità immobiliari a Paola (CS), Società operanti nella gestione di strutture turistiche e nel settore dell’impiantistica termoidraulica, automotoveicoli anche di grossa cilindrata e svariati rapporti bancari riconducibili ai destinatari del provvedimento.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!