I vincitori del 15° Campionato Mondiale di Pizza Piccante 2014

I vincitori del 15° Campionato Mondiale di Pizza Piccante 2014

eadv

De Turris Antonino, campano, è il vincitore del quindicesimo “Campionato Mondiale di Pizza Piccante Rotonda”, che si è tenuto lo scorso 28 e il 29 ottobre a Scalea.
L’evento, è stato organizzato dall’API (Associazione Pizzerie Italiane), che quest’anno ha inserito delle nuove competizioni all’interno del campionato, come la “Coppa Italia Regionale” e la “Coppa del Mondo per Nazione”.
I vincitori per la “Coppa Italia Regionale” sono due calabresi, Carpino Fabio e Domenico Vescio, mentre la “Coppa del Mondo per Nazione” è stata assegnata ai pizzaioli statunitensi Bruni e Lioniello.
Duecento pizzaioli da tutta Italia hanno preso parte alla manifestazione.
I vincitori delle altre competizioni sono: Massimo Bruni per la “Pizza in Pala”, Manenti Danilo per la “Pizza in Teglia”, Madison Vincenzo per la “Pizza Napoletana”, Paduano Claudio per la “Pizza DOP ai Salumi di Calabria”, Paduano Claudio per la “Pizza Senza Glutine”, Antonio Loisi per la “Pizza più Veloce”, Giuseppe Lapolla per la “Pizza più Larga”, Vuono Antonio per “Allievi Cadetti”, Mazzei Mario (Istituto Luigi Einaudi Lamezia Terme) per gli “Istituti Alberghieri”, Mario Madison per la “Pizzizzona” e Mansi Vincenzo per il “Freestyle”.
Importante è stata, durante la manifestazione, la partecipazione dei ragazzi degli Istituti Professionali Alberghieri provenienti da tutta la Calabria.
Come ogni anno il Campionato Mondiale di Pizza Piccante, ha offerto il proprio sostegno ad una causa benefica. Quest’anno la raccolta fondi è stata realizzata a favore dell’AIL (Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma).
L’Istituto Professionale Alberghiero di Praia a Mare, partner storico dell’evento, ha offerto il proprio importante contributo all’interno della kermesse. Hanno aderito alla manifestazione settantaquattro ragazzi del quarto e del quinto anno, come assistenti alle gare e per il servizio della serata finale. I ragazzi sono stati accompagnati dai professori Giuseppe Conte, Bruno Ranuio e dall’assistente tecnico Rinaldi Vincenzo.
“Siamo lieti – ha sottolineato Francesco Matellicani, vicepresidente nazionale API- della riuscita di questo quindicesimo campionato, che continua a crescere ed arricchirsi anno dopo anno. Sono stati due giorni intensi, di grande partecipazione ed entusiasmo. Si sono sfidati pizzaioli da ogni parte del mondo e dell’Italia mettendo a confronto le loro storie e le loro tradizioni culinarie”.
Oltre seicento persone hanno partecipato al “Pizza Party”, evento conclusivo della manifestazione, aperto al pubblico, durante il quale sono stati offerti gratuitamente assaggi di pizza e birra.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!