Diamante, Cittadinanzattiva in vista di sagre ed eventi in piazze estivi

Diamante, Cittadinanzattiva in vista di sagre ed eventi in piazze estivi

tribunale-malato

tribunale-malato

Comincia  la stagione estiva e inizia l’organizzazione di manifestazioni, sagre, eventi, spesso, alcuni dei quali sono divenuti appuntamenti fissi dell’estate diamantese. A fronte di questa organizzazione, però, il coordinamento territoriale di Cittadinanzattiva Alto Tirreno Cosentino si pone delle domande allo scopo di tutelare la cittadinanza e difendere l’incolumità fisica di residenti e turisti i quali, spesso, si accostano a tali eventi di piazza senza essere al corrente delle norme che gli organizzatori di sagre e manifestazioni devono rispettare.

“Il primo evento che Diamante affronterà nelle prossime settimane di luglio e agosto è quello di Calici sotto le stelle, che prevederà una presenza di pubblico tale da richiedere il necessario rispetto di linee guida relative alla sicurezza dei luoghi. Ci si pone, pertanto, una domanda; si è pronti ad affrontare talle evento con una puntuale organizzazione , in termini di prevenzione, dello stesso?

E L’ente comune è in grado di svolgere i dovuti controlli preventivi ? Gli uffici comunali preposti parteciperanno attivamente alla predisposizione di quanto richiesto dalla legge e di loro competenza? Troppo spesso, infatti, vediamo in occasione di eventi similari cavi elettrici che svolazzano liberamente o posti a terra senza alcuna protezione; bombole di gas senza avere accanto alcun dispositivo di sicurezza; quadri elettrici inesistenti o privi dei requisiti richiesti per un uso esterno; percorsi di evacuazione inesistenti o non conformi alle direttive previste per i casi di esodo d’emergenza; l’inesistenza di personale che formi una squadra antincendio in possesso dei requisiti di legge; teloni spesso non conformi alle norme di prevenzione; – ha affermato l’avv. Domenico Oliva, coordinatore territoriale di Cittadinanzattiva per l’Alto Tirreno Cosentino – Quanto evidenziato è solo una piccola parte delle prescrizioni, spesso disattese, che apparentemente risultano essere inutili e facilmente surrogabili ma che spesso sono causa di tragedie.

Facciamo, pertanto, prevenzione attraverso il rispetto di quelle norme di legge a ciò deputate e dirette ad evitare che momenti di piacere si trasformino in momenti di grosso dispiacere.”

Tags Cosenza
Category Cosenza

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!