Cosenza, presentazione del libro “Il gusto amaro delle caramelle”

Cosenza, presentazione del libro “Il gusto amaro delle caramelle”

Il gusto amaro delle caramelle

Il gusto amaro delle caramelle

Un’infanzia e un’adolescenza tutt’altro che felici. Una mamma che muore quando lui è ancora troppo piccolo, due nonni che cercano, in qualche modo, di riempire quel vuoto ma senza riuscirci realmente, uno zio che lo vede come oggetto delle sue mostruose pulsioni e un padre interessato più alla sua carriera e alle sue avventure che a cercare di capire cosa si nasconde dietro i silenzi del figlio.

È un uomo che cerca, consapevolmente e per quanto possibile, di resistere al demone che si sta facendo strada dentro la sua anima, ma che non riuscirà mai a scacciare. La strana amicizia che lo “legherà” a Luca, Federico e Don Mariano e gli incontri che farà lo catapulteranno in un mondo in cui non esistono leggi e regole o, forse, la cui unica legge e regola esistente è il soddisfacimento di aberranti desideri, che lo porteranno a sperare in un provvidenziale annullamento di sé, del suo corpo e della sua anima.

E’ la storia raccontata nel libro “Il gusto amaro delle caremelle”, scritto da Antonio Bianchi, in uscita per i tipi della casa editrice “Edizioni la rondine” di Catanzaro (140 pagine, 10 euro).

«Una prosa chiara e scorrevole che porta ad affrontare temi di grande attualità, dalla pedofilia, che rappresenta il filo conduttore, al bullismo, alla prostituzione, all’omosessualità; temi “scomodi” che spesso si evita di trattare – scrive Francesca Parise in una delle prime recensioni sul volume -. Un libro-denuncia, ricco di riferimenti mitologici, storici, filosofici, biblici che rendono la lettura piacevole, per niente noioso, con un linguaggio comprensibile e all’interno del quale non mancano colpi di scena che mantengono desta l’attenzione del lettore».

Il volume sarà presentato al pubblico mercoledì 13 marzo 2011, alle ore 17.30, presso la Sala consiliare del Comune di Amendolara (Cs). A porgere i saluti saranno: Mario Melfi, sindaco di Amendolara, Gianluca Lucia, direttore editoriale di “Edizioni la rondine”, e l’avv. Luisa Fiorito della Camera minorile di Castrovillari. Interverranno: l’avv.Antonio Bianchi, autore e Presidente della Camera minorile di Castrovillari; il dott. Giuseppe Zanfini, vice questore aggiunto presso il Commissariato di Polizia di Stato di Castrovillari; il dott. Paolo Sesti, neuropsichiatra infantile e consulente presso il Tribunale dei minori di Catanzaro. Coordinerà i lavori Franco Maurella, giornalista de “Il Quotidiano della Calabria”.

I CURATORI

Antonio Bianchi: è nato a Cassano allo Jonio (Cs) il 2 giugno 1969 e risiede a Amendolara Marina (Cs). E’ avvocato e professore di diritto alle scuole superiori, attualmente responsabile della Camera Minorile di Castrovillari.

Cristina Pullano e Donato Fusco hanno realizzato, rispettivamente, il disegno in copertina e la foto in quarta di copertina.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!