Comune di Corigliano su sospensione trasporto disabili

Comune di Corigliano su sospensione trasporto disabili

Per quanto riguarda la sospensione del trasporto scolastico studenti diversamente abili delle scuole superiori, l’Ente si oppone all’atto di diffida inviato dal dirigente scolastico Pietro Maradei poichè “presenta elementi di assoluta gratuità e discrezionalità tali da definirsi inconcludenti e privi di riscontri di fatto e di diritto. Obiettivo del Dirigente Scolastico è solo quello di denigrare l’operato dell’Amministrazione Comunale e strumentalizzare la vicenda”.

L’esecutivo Geraci ribadisce che “il servizio è stato sospeso, non per volontà o responsabilità del Comune, ma per il passaggio di competenze dalla Provincia alla Regione. Quest’ultima sollecitata più volte, non ha fornito, a tutt’oggi, alcuna risposta”.

“Il Comune si legge nella risposta dell’Amministrazione Comunale al Dirigente Maradei – è avulso da ogni ipotesi diretta o indiretta di responsabilità a riguardo. La diffida, per tanto, appare del tutto gratuita, inconcludente e provoca un danno d’immagine per le evidenti rappresentazioni contorte circa la fattispecie oggettiva e non in linea con le norme vigenti a riguardo. Costituisce, pertanto, solo un “puerile” espediente volto alle eventuali denigrazioni dell’azione amministrativa. Se atti di diffida e/o altre recriminazioni devono porsi, le stesse sicuramente vanno imputate alla competenza della Regione Calabria e non sicuramente al Comune di Corigliano. Le esposizioni rappresentate sono destituite di ogni fondamento giuridico e l’utilizzo del negozio stragiudiziale di diffida costituisce una chiara ed inequivocabile attività incompetente del Dirigente scolastico. Per rigore di completezza è scritto nella lettera si rimarca che le attività svolte dall’Ente sono state innumerevoli ed alle quali, per come detto, nessun riscontro ad oggi è stato dato. Pertanto il Comune resterà disponibile ad ogni attività in ragione della competente interfaccia regionale”.

Le argomentazioni addotte nell’atto di diffida possono essere ascritte ad un mero espediente del dirigente Maradei per strumentalizzare ciò che non può essere strumentalizzato.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!