Castrovillari (Cs), presentato il libro “Castrovillari città del folklore? Percorsi di lettura storico-antropologici”

Castrovillari (Cs), presentato il libro “Castrovillari città del folklore? Percorsi di lettura storico-antropologici”

copertina castrovillari

copertina castrovillari

E’ stato presentato pochi giorni fa a Castrovillari (Cs) il libro “Castrovillari città del folklore? Percorsi di lettura storico-antropologici”  della dott.ssa Rosanna D’Agostino, antropologa.

Un libro edito dalla casa editrice Il Coscile attraverso cui si ripercorre la storia del folklore castrovillarese, sia inteso come disciplina che attività. Un libro che offre diversi percorsi di lettura storico-antropologici rispetto ad una questione, quella del ‘folklore’, che ha contribuito dagli anni venti del novecento ad oggi a  costruire una certa immagine della città in Italia e nel mondo. Un testo al quale la D’Agostino ha dedicato diversi anni di lavoro. Ricerca bibliografica da un lato e ricerca etnografica dall’altro. Novità del libro è, altresì, il ricorso a fonti assolutamente inedite attraverso cui Aldo Schettini, fondatore del ‘primo’ gruppo folk castrovillarese nel 1929 chiarisce alcune fasi della storia del folklore locale offrendo spunti di lettura, analisi e riflessione.

Per la bellezza del costume di gala femminile, per l’attività svolta negli anni da diversi gruppi folk, per il noto Carnevale congiunto sin dagli inizi ad un Festival Internazionale del Folklore, per l’Estate Internazionale del Folklore e del Parco del Pollino che si svolge ininterrottamente dal 1986, per il ruolo svolto da alcuni castrovillaresi nell’ambito della F.I.T.P. e del C.I.O.F.F. la città di Castrovillari aspira ad un riconoscimento ufficiale di città del folklore.

Il libro è stato patrocinato dalla sezione C.I.O.F.F. Italia.

Category Cosenza

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!