Castrovillari (CS), incinta con 2 bambini piccoli vive in cella, la solidarietà di Sangineti

Carlo-Sangineti-Vice-Sindaco

Questo post é stato letto 19110 volte!

Carlo-Sangineti-Vice-Sindaco
Carlo-Sangineti-Vice-Sindaco

“Esprimo a nome e per conto dell’Amministrazione comunale piena vicinanza e solidarietà alla giovane mamma,  in attesa del suo terzo figliolo ed ai suoi bambini di un anno e mezzo e di  due  che, nella Casa Circondariale di Castrovillari, vivono insieme in una cella del reparto femminile come richiamato in questi giorni da Franco Corbelli, leader del Movimento Diritti Civili.

Una situazione vergognosa che vede un’intera famiglia costretta in “pochi metri quadri” con tutto ciò che si ripercuote sui due piccolissimi. Dove sono andati a finire i diritti dei bambini? E’ possibile che nel terzo millennio, nel cosiddetto, mondo avanzato ci siano ancora queste situazioni? Il problema è particolarmente delicato ed ammette un attento sguardo da parte della Giustizia che sollecitiamo come esponenti istituzionali ed Assessore alle Politiche Sociali di una città e che siamo sicuri interverrà.

Da qui la richiesta a chi è preposto di fare subito, senza perdere tempo, in nome di quel diritto dei minori, a tutela della dignità della persona che non vede nessuno escluso, fermo restando il corso che deve farela Legge.

Siamo per una giustizia giusta e solidale, che sappia guardare  con considerazione al singolo come a situazioni specifiche come queste le quali necessitano di essere trattate in altro modo, nel rispetto proprio dei più piccoli: i più deboli ed a rischio.

Siamo sicuri che questi elementi i giudici li vaglieranno tutti attentamente senza perdere di vista la realtà e le esigenze di chi è più indifeso. Lo sguardo verso chi ha veramente bisogno è rispondere concretamente, circostanza dopo circostanza umana,  alla realtà  che la vita il più delle volte pone.”

Questo post é stato letto 19110 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *