Cassano allo Ionio (Cs), scoperti falsi braccianti agricoli

Questo post é stato letto 28010 volte!

La Guardia di finanza di Sibari (Cosenza) ha scoperto una truffa da 700mila euro ai danni dell’Inps e denunciato 175 falsi braccianti e un imprenditore agricolo. Durante le indagini coordinate dalla Procura di Castrovillari, è emerso che l’imprenditore attraverso falsi documenti attestava la proprietà di terreni e consentiva l’assunzione di operai per oltre 15mila giornate lavorative. I falsi braccianti hanno percepito illecitamente le indennità erogate dall’Inps.

Questo post é stato letto 28010 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *