Amantea (CS), polacco tratto in arresto per rapina

Amantea (CS), polacco tratto in arresto per rapina

Ieri i Carabinieri della Stazione di Amantea hanno tratto in arresto un 52enne polacco, residente in Campania, incensurato per rapina.

L’uomo ieri era entrato all’interno di un esercizio commerciale di Amantea e aveva provato a rubare una torcia elettrica nascondendola all’interno di una borsa schermata antitaccheggio; quando è stato scoperto dall’addetta alle vendite, il soggetto ha estratto un coltello e rivolgendolo alla donna ha proferito frasi minacciose nei suoi confronti per cercare di assicurarsi la fuga.

Chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, si è immediatamente portata sul posto una pattuglia dei carabinieri della locale stazione che dopo alcune ricerche hanno trovato il soggetto segnalato: lo stesso aveva ancora il coltello tra le mani mentre aveva tentato di disfarsi della refurtiva.

Prontamente immobilizzato e perquisito oltre al coltello usato per minacciare poco prima la commessa i carabinieri hanno rinvenuto altri 2 coltelli all’interno di uno zaino in suo possesso.

Il polacco è stato tratto in arresto. Dovrà rispondere alla Tribunale di Paola per rapina.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!