Teatro Comunale Politeama Lamezia Terme, al via la Stagione di Prosa 2012-2013

Teatro Comunale Politeama Lamezia Terme, al via la Stagione di Prosa 2012-2013

eadv
politeama programma

politeama programma

Una stagione all’insegna della migliore tradizione teatrale che da decenni accompagna i progetti artistici del teatro a Lamezia, ma anche proposte innovative di drammaturgia contemporanea.

La nuova stagione, sotto la direzione artistica di Angela Dal Piaz, propone 8 spettacoli (con replica), di cui 6 esclusive regionali e 2 matinée per le scuole superiori continuando la ormai consolidata collaborazione con la Stagione Teatro Ragazzi. Molti volti noti, ma per la prima volta ospiti sui palcoscenici lametini, alcuni graditi ritorni, molto divertimento di qualità, ma anche spunti di riflessione.

Si apre il 15 dicembre (replica il 16) con Tante belle cose, un testo elegante e divertente di Edoardo Erba con Maria Amelia Monti e Gianfelice Imparato, musiche di Cesare Cremonini e regia di Alessandro D’Alatri. Giocato sul doppio registro della commedia e del dramma psicologico, lo spettacolo ci offre la divertente e creativa follia di Orsina, una hoarder, ossia una accumulatrice, che si rifiuta di buttare anche il più piccolo oggetto (soprattutto se inutile) e accumula, accumula, accumula… fino a doversi scontrare con la realtà e il falso perbenismo dei vicini.

Il Natale si festeggerà il 21 e il 22 dicembre con Luigi De Filippo in un classico napoletano di Edoardo Scarpetta Cani e gatti (marito e moglie) che mette in scena gli stratagemmi di un’anziana coppia di coniugi costretti, loro malgrado, a fingersi in chiassosa lite per mostrare alla figlia, da poco sposata e sempre in conflitto col marito, quanto sia dannoso e pericoloso litigare a causa dell’eccessiva gelosia.

Il nuovo anno si aprirà il 19 gennaio (replica il 20) con la coppia Zuzzurro & Gaspare in La cena dei cretini, una esilarante commedia in due atti che coinvolgerà il pubblico in un turbinio di risate, di fronte alle paradossali situazioni che i protagonisti sono costretti a vivere, loro malgrado.

Si proseguirà il 25 e il 26 gennaio con Fantasmi di e con Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Un atto unico in cui

i personaggi pirandelliani de L’uomo dal fiore in bocca e Sgombero si intrecciano – in un gioco di contaminazioni e di sovrapposizioni – a dialoghi surreali e citazioni fulminee attinte dal repertorio di Totò e Vicé, personaggi fantastico/poetici del teatro di Franco Scaldati.

Il 9 e 10 febbraio sarà la volta di Sabrina Impacciatore in È stato così, regia di Valerio Binasco. Lo spettacolo, tratto da un romanzo di Natalia Ginzburg pubblicato da Einaudi nel 1947, è la storia di un amore disperato e geloso, la confessione di una moglie dolorosamente lucida dopo aver ucciso il marito.

Il 16 e 17 febbraio ancora teatro napoletano con Ditegli sempre di sì di Edoardo De Filippo con Gigi Savoia e Maria Basile Scarpetta. È la storia di Michele, il protagonista, appena uscito dal manicomio, e del suo ritorno a casa dalla sorella Teresa, che è la sola a conoscere i suoi trascorsi di pazzia. Ma la pazzia e la “normalità” in questo mirabile testo sono continuamente rovesciate.

Il 5 e 6 marzo per il penultimo spettacolo una delle storie d’amore più famose di tutti i tempi, Romeo e Giulietta di William Shakespeare in versione classica con una compagnia di giovani attori e la regia di Giuseppe Marini.

Il 15 e 16 marzo chiuderà la stagione Valjean, una commedia musicale liberamente tratta da I Miserabili di Victor Hugo. Il musical è cantato con pianoforte dal vivo, ed è interpretato da 6 attori/cantanti che ruotano intorno ad una struttura rappresentata dal carro di Valjean che diventa carcere, telaio, arredamento, barricata e attorno al quale si sviluppano e si narrano la storia e la vita di Jean Valjean, il prigioniero 9430.

Molte le novità introdotte quest’anno e relative ai costi, alle modalità di abbonamento e agli orari.

L’inizio degli spettacoli è alle ore 20.45, gli spettacoli che prevedono la replica di domenica andranno invece in scena alle ore 18.00.

È aperta la campagna abbonamenti presso il botteghino del Teatro Comunale Politeama, tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 19.00, che durerà fino a venerdì 13 dicembre.

Per info, costi e prenotazioni:

TEATRO COMUNALE POLITEAMA

Botteghino 366.1726414 – Info+ 0968.437125

Comune di Lamezia Terme Ufficio Attività Culturali e di Spettacolo 0968.207339 – 207278

www.teatroalamezia.it / info@teatroalamezia.it / facebook: prosa.teatropoliteama

Category Catanzaro

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!