Lamezia Terme, reati tributari: sequestrati beni per 300 mila euro

sequestro beni lamezia terme

Questo post é stato letto 33660 volte!

La Guardia di Finanza di Lamezia Terme ha eseguito il sequestro preventivo di beni “per equivalente” disposti dal Gip del Tribunale locale, nei confronti di 4 imprenditori tutti già indagati per reati tributari, in particolare per aver evaso le imposte sui redditi e sull’Iva e, in un caso, anche per truffa aggravata ai danni dello Stato.

Il sequestro ha riguardato società che operano in diversi settori, dalla ristorazione ai trasporti ed i cui rappresentanti legali avrebbero omesso di presentare le dichiarazioni fiscali o di versare le imposte dovute.

Sono stati sequestrati anche valori (per equivalente di quanto evaso o frodato) e, in particolare, fondi economici, attività finanziarie, terreni, autoveicoli e quote sociali.

L’ammontare complessivo dei beni sequestrati ammonta a 300 mila euro.

Questo post é stato letto 33660 volte!

Author: redazione.news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *