Lamezia Terme (CZ), sequestrato campo nomadi di Scordovillo

Lamezia Terme (CZ), sequestrato campo nomadi di Scordovillo

carabinieri3

carabinieri3

Dalle prime ore di oggi i Carabinieri di Lamezia Terme in collaborazione con il nucleo operativo ecologico, il nucleo antisofisticazioni e Sanità di Catanzaro e il personale della Polizia Municipale di Lamezia Terme stanno dando esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo d’urgenza del campo rom di località Scordovillo a Lamezia Terme.

E’ stata trovata una discarica a cielo aperto, realizzata in un terreno adiacente all’ospedale vicino. Nella discarica sono state trovate carcasse di automobili e pneumatici usati. Dagli accertamenti compiuti dagli investigatori, secondo quanto si è appreso, è emerso che il campo, situato in contrada Scordovillo, manca dei requisiti minimi igienico – sanitari.

Per gli occupanti del campo è stato ipotizzato il concorso nei reati di invasione di terreni e di edifici pubblici nonché abusivismo edilizio e dovranno sgomberare entro 30 giorni dalla convalida del provvedimento di sequestro.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!