Lametia Terme (Cz), arrestato presunto autore della sparatoria nel campo rom

Lametia Terme (Cz), arrestato presunto autore della sparatoria nel campo rom

carabinieri

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Lamezia Terme avrebbero individuato il presunto autore della sparatoria nel campo rom di località  Scordovillo, a Lamezia Terme, in cui il 9 agosto scorso rimase ferita una bambina di nove anni.

Nella tarda serata di ieri i militari hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto D.B. di 33 anni. Il provvedimento di fermo é stato emesso dal procuratore di Lamezia Terme Salvatore Vitello, sulla base dei molteplici indizi raccolti dai militari della Compagnia carabinieri al termine di un mese di serrate e complesse indagini, rese particolarmente difficili dal muro di omerta’ eretto attorno alla vicenda dall’intera comunità rom.

I reati contestati sono tentato omicidio aggravato dai futili motivi e la detenzione ed il porto illegali di arma da fuoco.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!