Intimidazione consigliere di Zagarise: divelte le tombe dei genitori

Intimidazione consigliere di Zagarise: divelte le tombe dei genitori

Intimidazione consigliere di Zagarise (Catanzaro): ignoti, entrati nel cimitero cittadino, hanno danneggiato le tombe dei genitori del Consigliere Mangone Marino.

Intimidazione consigliere di Zagarise, i particolari

Un macabro atto intimidatorio nei confronti di un consigliere comunale di Zagarise (Catanzaro) Fabrizio Mangone Marino; esponente dell’attuale maggioranza.

Sconosciuti, nella notte si sono adoperati a danneggiare le tombe dei genitori del consigliere, quindi hanno dato fuoco alla bara della madre. La triste scoperta nella mattina di ieri.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Sellia Marina, le lapidi delle due tombe sono state dapprima divelte e posizionate una sopra l’altra; in seguito i malviventi hanno bucato i muri che coprono le bare. Non contenti, hanno anche appiccato fuoco e lanciato una bottiglia contenente benzina nel loculo della madre. Quest’ultima ha alimentato le fiamme e distrutto in modo parziale la bara della donna.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!